Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 18 Aprile |
Beata Savina Petrilli
home iconStorie
line break icon

Dall’elicottero ai canteri: il Vangelo secondo “Don Amore”

You Tube

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 29/09/16

Il parroco di Putignano in provincia di Bari ha trovato un modo davvero singolare per evangelizzare

Il nome di battaglia è “Don Amore“. È così che don Gaetano Luca, parroco della chiesa di Santa Maria Assunta a Polignano a Mare si è fatto conoscere ben oltre i confini della sua parrocchia e della cittadina.

Dopo aver creato una pagina di Facebook su cui, al principio, si limitava a commentare il Vangelo della domenica, “Don Amore” ha scoperto l’efficacia di Youtube e da allora ha preso a confezionare prima in proprio con un cellulare e poi con l’aiuto di tecnici filmati attraverso i quali ha ottenuto anche un inatteso successo (Corriere del Mezzogiorno, 24 settembre).

Aleteia aveva raccontato le sue “performance volanti” già qualche tempo fa. «Da lassù la vertigine è forte e la fiducia è tutto», «nessuno può amare veramente se ha paura di volare», «il sole non tramonta mai, solo se voliamo alto», questi i cavalli di battaglia del parroco-elicotterista (Aleteia, 11 settembre 2013).

Elicottero ma non solo. “Don Amore” racconta il Vangelo della domenica in location sempre diverse: sul cantiere, in motorino, ecc. «Tento di trasmettere la parola di Dio in un linguaggio che possa essere comunicativo per tutti e che tutti possano comprendere – racconta don Gaetano – Questi video mi hanno permesso di avere un contatto diretto con persone che non conosco. Perché, come diceva , “il Vangelo con qualunque mezzo, purché lo si comunichi”».

Dal profilo twitter a quello di instagram: i programmi sulle evangelizzazioni “curiose” di “Don Amore” aumentano giorno dopo giorno (La Repubblica, 28 settembre).

don_amore_fb

Enza Abbate lo ribattezza “Superman”, Maria Lorusso commentando un video dall’elicottero, evidenzia: «Meravigliosa lezione evangelica.. Al pari del panorama mostrato da lassù..». E Ida Cassano chiosa «Ai miei amici artisti dico “E quando diventerai famoso ricordati di me”, a te che sei un ARTISTA di DIO dico che sei già famoso nel cuore di tutti noi. TVB Donghi».

Tags:
evangelizzazionevangelovangelo della domenica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni