Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 08 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Perché gli angeli vengono sempre rappresentati con le ali?

cemetery-1655378_1920

karigamb08

Encuentra.com - pubblicato il 22/09/16

Una tradizione che ha radici bibliche

Nella pittura e nella scultura, gli angeli vengono rappresentati come uomini o bambini, con ali sulle spalle e un’aureola sulla testa, ma si tratta solo di qualcosa di simbolico che non corrisponde alla realtà, perché gli angeli non hanno corpo.

Nel corso di tutta la Bibbia, gli angeli appaiono rappresentati come un corpo di esseri spirituali intermediari tra Dio e gli uomini: “Eppure l’hai fatto (l’uomo) poco meno degli angeli, di gloria e di onore lo hai coronato” (Salmo 8,6).

Quando si parla di loro, la Bibbia li presenta con sembianze umane, anche se con una bellezza sovrumana, e a volte (non sempre) con uno o varie paia di ali. Bisogna ricordare che in molte religioni le ali sono un attributo riservato agli agli esseri spirituali e alle divinità.

LEGGI ANCHE:7 cose che non puoi non sapere sugli angeli custodi

Nell’arte cristiana, la rappresentazione con ali ha una base biblica: i cherubini dell’Arca dell’Alleanza (Esodo 25, 20) e le visioni di Isaia ed Ezechiele. Il profeta Daniele, tuttavia, non attribuisce loro ali, né gli angeli che custodivano la tomba di Gesù sembravano averne.

La fede cattolica afferma che gli angeli, come gli uomini, sono esseri creati (non sono esseri “divini”), e questo è stato confermato nel Quarto Concilio Lateranense (1215). Il decreto chiamato Firmiter, contro gli albigesi, parla del fatto che sono stati creati e che gli uomini sono stati creati dopo di loro. Questo decreto è stato ribadito dal Concilio Vaticano Primo nel suo decreto Dei Filius.

Sono spirito; l’autore della Lettera agli Ebrei dice: “Non sono essi tutti spiriti incaricati di un ministero, inviati per servire coloro che devono ereditare la salvezza?” (Eb 1, 14).

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]
LEGGI ANCHE: L’angelo precursore delle apparizioni della Vergine a Fatima

Tags:
angeliarte cristiana
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni