Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconvaticano notizie
line break icon

Puglia, preghiere tradotte in inglese per i migranti

Vatican Insider - pubblicato il 19/09/16

La comunità di fedeli di una parrocchia di Canosa di Puglia, a nord di Bari, da qualche settimana è cresciuta e alla messa della domenica, ai soliti parrocchiani si sono aggiunti dei nuovi e anche giovani fedeli. Sono nigeriani e somali e sono giunti in Puglia dopo avere attraversato il deserto e il mare.  

Ospiti di una comunità cittadina, in attesa del riconoscimento dello status di rifugiati, hanno cominciato a frequentare la parrocchia dell’Assunta, con grande gioia del parroco, don Michele Malcangio, e anche dei fedeli, meravigliati della loro presenza e lieti di accoglierli. Il problema è solo uno, quello della lingua. Perché se i riti sono gli stessi, il problema è che i migranti non riescono a seguire Vangelo, preghiere e omelia. Per questo la comunità e il parroco si sono mobilitati. 

Don Malcangio ha deciso di mettere da parte la sua abitudine di parlare senza uno scritto e ora prepara la sua «predica», proiettandone il contenuto con un video-proiettore e l’ausilio di un iPad, con traduzione in inglese. 

«Da quando sono arrivati in paese, qualche settimana fa, qualcuno di loro era solito venire in chiesa, ma notavo i loro sguardi persi nel vuoto – racconta il sacerdote – e ho intuito subito che il problema era la lingua». 

«Io – aggiunge don Michele – con l’inglese sono negato, ma per fortuna i parrocchiani mi aiutano, traducono e così anche quei fratelli possono partecipare alle celebrazioni eucaristiche». L’idea del prete è di coinvolgerli ancora di più. «Non escludo – conclude – che sia uno di loro a leggere dal pulpito le prossime omelie che scriverò». 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni