Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

13 anni fa era nell’abisso della droga. Non avrebbe mai pensato di diventare l’artista cristiano che è oggi

Condividi

L'ultima canzone degli Unspoken è un'espressione della gioiosa gratitudine di chi è guarito e redento

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

All that I have, all I’ve been given, all of my life’s ambition is to worship, is to honor, is to bring You praise.

Domani 26 agosto il secondo album degli Unspoken sarà disponibile sugli scaffali. “Higher,” il primo singolo dell’album, incarna la gioia gratitudine che irradia dalla musica e dai testi delle altre tracce.

Follow Through trasmette qualcosa di radicalmente diverso rispetto al primo album. “Le nuove canzoni hanno una storia diversa da quelle dell’ultima incisione”, spiega il vocalist Chad Matson“Nel passato c’era così tanta insicurezza nelle nostre vite, una lotta continua. E ovviamente tutto ciò ha avuto un’influenza sui pezzi che abbiamo scritto. Ma i pezzi che stiamo componendo in questa fase sono realmente ispirati dalla gratitudine. L’ultimo album emana gioia, è edificante, non nasce dalla sofferenza. Siamo grati per dove ci troviamo, per dove Dio ci ha portati in questo cammino”.

La band è la testimonianza vivente della grazia di Dio, che opera persino nei luoghi più bui. Quella di Chad è una storia di vera redenzione: “Tredici anni fa stavo lottando seriamente con la droga e l’alcol. Chi avrebbe pensato che, un giorno, avrei avuto una moglie, dei figli, una famiglia solida e una vita domestica? Chi avrebbe mai detto che mi sarei guadagnato da vivere facendo musica? Dio è assolutamente in grado di fare molto più in là di ciò che chiediamo o immaginiamo. Il nuovo album parla anche di questo. Negli scorsi mesi ci siamo spesso detti gli uni con gli altri di ‘guardare a cosa ha fatto Dio’. Ha aperto porte che non avremmo mai pensato sarebbero potute essere aperte”.

Potete ascoltare la musica degli Unspoken su iTunes.

Per restare aggiornati sui vostri artisti preferiti e per scoprire nuova musica ogni giorno seguite Cecilia su Facebook.

Libby Reichert

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni