Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

4 potenti abitudini che ogni cristiano dovrebbe seguire tutti i giorni

reenablack
Condividi

Se si vuole conoscere davvero qualcuno, bisogna passarvi del tempo insieme

Proprio nello stesso periodo in cui ho scoperto di aver bisogno di un ritiro spirituale per dare vigore alla mia vita di preghiera, mi sono imbattuto in un articolo di padre John McCloskey dal titolo Le sette abitudini quotidiane della gente santa e apostolica.

Mi colpì molto e mi diede la motivazione necessaria per impegnarmi a pregare tutti i giorni. Sapevo di avere bisogno di pregare di più nella vita quotidiana, ma non sapevo come.

Queste 7 abitudini giornaliere della gente santa e apostolica sono state la chiave con cui ho potuto raggiungere un nuovo livello di preghiera.

Talvolta però le 7 abitudini consigliate da padre McCloskey potrebbero portare allo scoraggiamento. Ecco perché consiglio di iniziare da 4 abitudini quotidiane che ritengo debbano essere seguite da ogni cristiano che voglia vivere sotto l’ombra di Dio.

Ricorda che Roma non è stata costruita in un giorno solo. Se vogliamo che abbiano successo, queste abitudini dovranno essere introdotte nella nostra vita in modo graduale. Ecco uno schema riassuntivo:

– Offerta del mattino
– 15 minuti di lettura spirituale
– 15 minuti di preghiera silenziosa
– Esame di coscienza serale

Queste abitudini (insieme ad altre tre che citerò tra un po’) hanno lo scopo di rendere più profonda la nostra relazione con Dio.

Questa relazione, così come qualsiasi amicizia o matrimonio, ne risentirà se non dovesse essere rafforzata da una conversazione regolare. Non mi sarei potuto mai sposare con mia moglie se non avessi parlato con lei.

Si tratta soltanto di buon senso. Se si vuole conoscere davvero qualcuno, bisogna passarvi del tempo.

Con Dio succede la stessa cosa.

Se vogliamo che la nostra relazione con Dio cresca, dobbiamo dedicare del tempo per conversare regolarmente con Lui. Quando raggiungeremo le porte del paradiso celeste, dovremmo prendere parte a un incontro tra vecchi amici, e non ad un colloquio tra estranei.

Che significano queste abitudini? Esaminiamole, una ad una.

1. Offerta del mattino

web-hands-pray-sunset-shutterstock_419682313-astrostar-ai
Shutterstock / Astrostar

Padre McCloskey descrive così l’Offerta del mattino: “inginocchiati e offri alla gloria di Dio il giorno che sta per iniziare. Puoi usare una formula prestabilita o parole tue”.

Puoi scegliere la preghiera di offerta che preferisci. Io personalmente uso il Serviam appena mi sveglio. È semplice, ma molto potente.


LEGGI ANCHE: 3 vizi del mattino che pregiudicano il resto della vostra giornata


Una preghiera di offerta molto popolare è quella di Santa Teresa di Lisieux:

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni