Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

Nizza: Francesco conferma, incontrerà i familiari delle vittime

Condividi

Papa Francesco, tramite i suoi più diretti collaboratori, ha confermato che riceverà in udienza privata in Vaticano i familiari delle vittime del tragico attentato di Nizza del 14 luglio scorso, che saranno accompagnati da una rappresentanza della città e di chi ha operato nei soccorsi.  

Lo fa sapere Paolo Celi, presidente dell’Associazione «Amicizia Francia-Italia», nizzardo di adozione, cui il Papa aveva telefonato nei giorni successivi alla strage per manifestare la propria vicinanza alle persone colpite e a tutta la popolazione di Nizza. 

Già in quell’occasione il Pontefice aveva espresso la volontà di incontrare i familiari delle vittime. Volontà che è stata ora confermata nel corso dei contatti che Celi ha avuto in Vaticano per organizzare l’evento. Nei prossimi giorni dovrebbe essere fissata la data dell’udienza.  

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni