Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 15 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconArte e Viaggi
line break icon

La melodia scritta più antica del mondo risale al 1400 a.C.

Daniel R. Esparza - pubblicato il 20/07/16

L'“Inno Hurrita N. 6”, conservato su una tavoletta di ceramica per 3600 anni, scritto in caratteri cuneiformi

I “canti hurriti” o “inni hurriti” sono una raccolta di frammenti di musica scritta su tavolette d’argilla rinvenute nell’antica città amorreo-cananea di Ugarit, in Siria, e risalenti circa al 1400 a.C.

Scritte in cuneiforme, le tavolette sono nella maggior parte dei casi così deteriorate da non essere leggibili. Di molte, di fatto, sono disponibili solo dei frammenti.

Una di loro, tuttavia, si è conservata abbastanza da poter essere letta nella sua totalità, e in un metodo di notazione musicale che usa anche l’“alfabeto” cuneiforme. Parliamo del cosiddetto “inno hurrita alla dea Nikkal”, conosciuto anche come “inno di culto zurrita” o semplicemente “H.6”.

È questa, dunque, la canzone scritta più antica di cui si sia a conoscenza. Nel video che condividiamo, Michael Levy interpreta una trascrizione della melodia seguendo l’interpretazione precedente del professor Richard Dumbrill con una lira “kinnor” israeliana, di tonalità quasi identica a quella usata sicuramente dagli stessi hurriti.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
musica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni