Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 15 Ottobre |
Santa Teresa d'Avila
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

Sapevi che la Bibbia comanda di realizzare immagini sacre?

© Alexandre Rotenberg / Shutterstock

Aleteia Team - pubblicato il 10/06/16

3 – Chi ha comandato di realizzare le immagini? È stato Dio stesso, secondo quanto ci insegna la Bibbia. Dio ha comandato di realizzare immagini di cherubini (angeli) per l’Arca dell’Alleanza (Es 25, 18). L’Arca dell’Alleanza con i cherubini si trovava nel luogo più sacro del Tempio, il “sancta sanctorum”, che una volta all’anno il sacerdote aspergeva con il sangue delle vittime immolate a Dio (Eb 9,1­-7). Anche Salomone ha riempito di immagini il Tempio (1 Re 6, 23-­29), e Dio lo ha approvato (1 Re 8, 6­11).

4 – A che cosa servono le immagini? A ricordare gli angeli, i santi e Dio stesso. È quello che insegna anche la Bibbia. Nel Libro dei Numeri (21, 8), Dio ha ordinato a Mosè di realizzare e innalzare su un palo di legno un serpente di bronzo e ha detto che chi lo avesse guardato sarebbe stato guarito dai morsi dei serpenti. Gesù si riferiva a questo fatto come a una “figura” della sua crocifissione (Gv 3, 14). I falsi credenti, tuttavia, detestano la Croce, come anche Satana. Dice al riguardo la Bibbia: “Noi predichiamo Cristo crocifisso” (1 Cor 1, 23).

5 – Allora era il serpente che curava? No. Era Dio. Ma l’immagine del serpente è servita per ricordare l’offesa arrecata a Dio, per ricordare insomma Dio.

6 – E l’immagine di Cristo sulla croce? Ricorda molto di più: ricorda il peccato, la redenzione attraverso la croce, l’amore di Cristo per noi. È il culmine delle immagini: ci aiuta a pensare a Dio, ad andare verso Dio.

7 – A che altro servono le immagini? Contribuiscono a dare ai luoghi di culto un aspetto sacro e invitano al raccoglimento e alla preghiera (Es 25,22; 1 Re 6, 23­-28). Per questo i cherubini dell’Arca dell’Alleanza non erano semplici ornamenti: ricordavano la mediazione secondaria degli angeli (Eb 1, 14) e integravano gli oggetti di culto.

Oltre a questi casi, la Bibbia è piena di “immagini” e “quadri” che l’Artista Divino ha “dipinto” con lettere divine. Questi quadri hanno ispirato gli artisti umani nelle loro splendide pitture, sculture e immagini. Tornando al serpente di bronzo: perché continui ad essere simbolo della Passione di Cristo, non importa che il re Ezechia l’abbia distrutto circa cinque secoli dopo (2 Re 18, 4). Il bastone di Mosè, alzato su un palo per ordine di Dio, è stato approvato da Gesù duemila anni dopo. Mantiene tutto il suo valore simbolico, pur essendo stato distrutto.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
bibbiafedeimmagini sacrepreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
4
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
5
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
BERGOGLIO
Gelsomino Del Guercio
“Se non mi sposo con te, mi faccio prete”. Così parlò il futuro P...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni