Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

Savio Hon Tai-Fai diventa amministratore apostolico a Guam

Condividi

Papa Francesco ha nominato monsignor Savio Hon Tai-Fai amministratore apostolico «sede plena» dell’arcidiocesi di Agana, in Guam, isola nell’oceano Pacifico occidentale. Guam è territorio indipendente degli Stati Uniti. 

L’Arcivescovo salesiano, nato nel 1950 a Hong Kong, nel 2010 fu nominato da Benedetto XVI Segretario della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli (Propaganda fide), consacrato dallo stesso pontefice e dai cardinali Angelo Sodano e Tarcisio Bertone. Appartiene alla provincia salesiana della Cina, che comprende Cina, Hong Kong, Macao, Taiwan. In Vaticano è stato membro della Commissione teologica internazionale. In passato ha avuto a criticare l’incoerenza fra i proclami liberali del governo cinese e le azioni dell’Associazione patriottica in merito alle ordinazioni episcopali. 

Il titolare dell’arcidiocesi di Agana, il francescano minore Anthony Sablan Apuron, 70 anni, è stato accusato di recente di avere compiuto molestie sessuali su minori quando era un semplice sacerdote. In seguito a queste accuse, nei giorni scorsi, alcuni membri della diocesi hanno rassegnato le proprie dimissioni. In passato lo stesso Prelato paragonò l’attivismo per i diritti gay al terrorismo islamico. Ora il Papa ha affidato pieni poteri in diocesi a Savio Hon Tai-Fai. 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni