Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 06 Agosto |
Trasfigurazione
home iconChiesa
line break icon

Quando l’eugenetica era il progresso, ad opporsi solo la “bigotta” Chiesa cattolica

Jezper/Shutterstock

Unione Cristiani Cattolici Razionali - pubblicato il 05/06/16

Il futuro è sempre meglio del passato, sostengono i progressisti. Quelli che “non vogliono restare indietro”, quelli che ti etichettano come troglodita e bigotto. Bisogna accettare il progresso e liberarsi dei retaggi del passato, hanno ripetuto da sempre i militanti delle varie ideologie che ciclicamente sono comparse nella storia.

Ieri era lo schiavismo, poi la dea ragione illuminista, poi il darwinismo sociale, poi il comunismo marxista, poi la teoria della razza, il “rientro dolce” per salvare il pianeta terra. Oggi c’è l’ideologia gender, colonizzazione mentale che Papa Francesco non ha esitato, per l’appunto, a paragonare alle dittature del XX secolo.

Molto interessante l’indagine che ha realizzato lo scrittore americano Adam Cohen, giornalista ed ex membro del comitato editoriale del New York Times. Parla di eugenetica, ovvero ciò che si celebrava come “progresso” all’inizio del 1900 (non certo nel Medioevo), insegnandola nelle principali università occidentali, tanto che nel 1911 nell’ateneo di Oxford si organizzò il primo congresso mondiale di eugenetica. Oggi il presidente americano Barack Obama inneggia all’ideologia Lgbt, ieri il suo collega Winston Churchill celebrava l’amorevole miglioramento della razza, invocando la «segregazione dei malati di mente sotto condizioni appropriate, così da far morire insieme a se stessi anche la loro sciagura, invece di propagarla alle generazioni future». Il presidenteRoosevelt, invece, spiegò che «non è di alcun vantaggio nel consentire una simile perpetuazione di cittadini di razza sbagliata».

Nel 1934 gli scienziati dell’American Public Health Associationospitano nel loro annuale congresso l’Associazione Eugenetica Californiana, che prepara una presentazione del programma nazista di salute pubblica. Nemmeno quando verranno istituite le leggi razziali di Norimberga, con le quali iniziò la sistematica persecuzione nei confronti degli ebrei, gli eugenisti californiani fanno mancare il loro sostegno al Reich. Ovviamente è soltanto un caso che la più famosa eugenista americana si chiamasse Margaret Sanger (1879-1966), fondatrice di Planned Parenthood, ancora oggi la più grande catena di cliniche abortiste nel mondo.

Le leggi eugenetiche diventano legge negli Stati Uniti e lo resteranno fino ai primi anni Ottanta. Famoso il caso della giovane donna Carrie Buck che, nel 1924 viene ritenuta un caso di “imbecillità morale ereditaria” essendo figlia e madre di persone affette da disturbi psichici. Condannata alla sterilizzazione, la donna fa ricorso alla Corte della contea, e, perso il ricorso, fa appello alla Corte Suprema, denunciando la violazione del quattordicesimo emendamento.

  • 1
  • 2
Tags:
eugeneticaideologia gender
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Gelsomino Del Guercio
“Non ne posso più”. Così il Curato d’Ars preannunciò la sua morte
5
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
6
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
7
Gelsomino Del Guercio
Secondo una leggenda la Madonna di Montevergine è “brutta&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni