Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 30 Ottobre |
San Marciano di Siracusa
home iconvaticano notizie
line break icon

Migranti, Alfano risponde alla Cei: “Non possiamo accoglierli tutti”

Vatican Insider - pubblicato il 01/06/16

«Noi siamo campioni del mondo di umanità e di accoglienza. Capisco le parole di monsignor Galantino, ma io da ministro dell’Interno ho il dovere di far rispettare le leggi: abbiamo un grande cuore ma non possiamo accogliere tutti». Il ministro dell’Interno Angelino Alfano interviene nel dibattito sull’immigrazione e risponde direttamente al segretario generale della Cei che in un’intervista a Repubblica aveva bocciato l’idea «dei centri di accoglienza sulle navi» e inviato l’Italia «a salvare tutti i migranti per poi offrirgli un futuro». 

A Galantino ha risposto anche Salvini: «Chi parla così è complice degli scafisti e nemico degli italiani e dei rifugiati veri. Mi auguro che ora rettifichi o chieda scusa» ha attaccato il segretario della Lega. «La quota di immigrati che l’Italia può accogliere in questo momento è zero – ha aggiunto a margine di una iniziativa elettorale a Torino -. Non deve più partire un solo gommone, più ne partono più ne muoiono in mare». «L’Europa non esiste – ha aggiunto Salvini -. In Italia questa invasione conviene solo a chi si arricchisce sulla pelle dei poveracci. Se fossimo al governo, useremmo le navi della Marina solo per soccorrere e riportare i migranti nei porti da cui sono partiti». Salvini, che sta incontrando i commercianti del mercato coperto di Porta Palazzo, è stato accolto dalle proteste di qualche decina di antagonisti al grido «vergogna, vergogna». I manifestanti, tenuti a distanza dalle forze dell’ordine, hanno anche lanciato alcuni ortaggi verso Salvini, che non è stato colpito. 

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
Timothée Dhellemmes
Seconda ondata di Covid: in Europa il culto c...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni