Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Padre e figlio ordinati diaconi nella stessa Messa

Sam Lucero/The Compass

Greg Kandra - pubblicato il 16/05/16

Gli statunitensi David Parker e David Parker, Jr.

Ecco la storia riportata qualche giorno fa su Green Bay:

Quando David Parker ha informato il figlio maggiore, il Legionario di Cristo fr. David Parker, Jr., che stava perseguendo nuovamente il diaconato, il figlio gli ha chiesto: “Da quanti anni segui la formazione?”

Quando ha risposto che erano 5 anni, ho iniziato a pensare a quanti anni di formazione avevo seguito io”, ha affermato fr. Parker, Jr. in un’intervista a The Compass. “Ho detto: ‘Papà, capisci cosa significa? Siamo allo stesso livello’”.

La vocazione dei Parker risale al 1981, quando il diacono David è entrato nell’Ordine Norbertino. Presto, però, ha capito di non essere chiamato al sacerdozio o alla vita religiosa.

Ho incontrato Denise alla prima Messa domenicale a cui assistevo”, ha spiegato. “Era la receptionist dell’abbazia. Ho iniziato a farle visita, e tre mesi dopo ho capito che ero destinato a stare con lei”.

Il diacono Parker ha iniziato a percorrere la strada del diaconato più di dieci anni fa. All’epoca il figlio, chiamato nella Congregazione dei Legionari di Cristo nel 2003, era a Monterrey, in Messico, e i genitori si erano recati lì per la professione dei suoi primi voti.

Siamo andati al Santuario della Madonna di Guadalupe”, ha spiegato il figlio. “Mamma ha iniziato a sentire che le gambe le venivano meno. Abbiamo dovuto sorreggerla e portarla a un banco”. Quando sono tornati tornati a casa, nel Wisconsin, Denise ha scoperto di essere incinta. I Parker all’epoca avevano sei figli: David, Johnathan, Adam, Rachel, Nicole e Mariah. La settima, Ava, è nata nel maggio 2006, quasi 15 anni dopo Mariah. Il diacono Parker ha deciso di rimandare il diaconato.

Cinque anni dopo Parker, tra i fondatori del gruppo cattolico maschile Esto Vir e fondatore del gruppo per giovani cattolici ConQuest, è stato incoraggiato a riprendere in considerazione l’idea del diaconato da due sacerdoti e dal vescovo Ricken.

Il cammino di padre e figlio si è unito sabato 7 maggio nella chiesa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria. David e David Jr. sono stati ordinati diaconi dal vescovo David Ricken. Oltre che nella parrocchia dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, il diacono Parker servirà nelle parrocchie di San Stanislao di Hofa Park e di San Casimiro di Krakow. Il diacono Parker, Jr., che studia all’Ateneo Regina Apostolorum di Roma, è diacono temporaneo e verrà ordinato sacerdote il 10 dicembre a Roma.

È un momento storico per la nostra diocesi”, ha affermato il vescovo Ricken. “Non penso che sia mai accaduto che padre e figlio siano stati ordinati diaconi lo stesso giorno nella stessa Messa”.

Prima della Messa di ordinazione, padre e figlio hanno ricevuto una benedizione speciale. Un paio di mesi fa, a Roma, il diacono Parker, Jr., ha visto papa Francesco, a cui era andato a far visita con gli studenti di un corso sulla confessione.

Ho chiesto al Santo Padre una benedizione per me e per mio padre, in vista dell’ordinazione contemporanea”, ha spiegato. “Mi ha risposto: ‘Che bello!’, in spagnolo”.

Tags:
diaconato permanentediacono
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni