Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Per favore, aiutaci a mantenere questo servizio importante. IMPEGNATI ORA
Aleteia

Le 17 cose più divertenti che le mamme cattoliche dicono

Sam Edwards | Caia Image
Condividi

Come a cena, quando ricordano di “lasciare spazio per lo Spirito Santo”

Ah, le mamme. Dio ci benedica. Facciamo del nostro meglio per insegnare ai nostri figli a sedere composti, ad avere buone maniere, a comportarsi come piccoli angeli anziché come diavoletti. Cerchiamo davvero di essere sagge, amorevoli e profonde.

E poi, cosa succede fin troppo spesso? Che finiamo per essere divertenti, anche se non in modo intenzionale. È comunque bello ridere di noi, delle nostre mamme, perfino delle nostre nonne, e di tutte le cose divertenti che abbiamo detto cercando di essere brave e di crescere dei bravi bambini.

Ecco allora alcune delle cose più divertenti che dicono le mamme cattoliche:


1.

A cena: “Lasciate spazio per lo Spirito Santo”


2.

Dopo che hanno condiviso un pettegolezzo succoso: “Ah, bene, ora devo andare nella scatoletta [il confessionale]!”


3.

“No, tesoro. La scuola non annuncerà la nascita del tuo fratellino. È solo il mio ottavo figlio. Per ottenere un annuncio devi avere 9 fratelli!”


4.

“Non masticare il tuo rosario!”


5.

“Non mangiarlo! Tra tre ore dobbiamo andare a Messa!”


6.

“No, non puoi avere un parasole per la tua Comunione”.


7.

“Non arrivare ubriaco alla Messa di mezzanotte”.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni

Milioni di lettori in tutto il mondo – compresi migliaia del Medio Oriente – contano su Aleteia per informarsi e cercare ispirazione e contenuti cristiani. Per favore, prendi in considerazione la possibilità di aiutare l'edizione araba con una piccola donazione.