Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 06 Maggio |
San Domenico Savio
home iconCultura
line break icon

L’amore quando sei padre

Cecilia - pubblicato il 15/02/16

Stadio - un giorno mi dirai

Bellezza, sincerità dei contenuti, emozione. Se una canzone racchiude queste componenti si può chiamare arte. E’ il caso della canzone “Un giorno mi dirai” con cui gli Stadio hanno vinto la 66° esima edizione del Festival di Sanremo.

Una canzone scartata l’anno prima ma fatta entrare in gara quest’anno e apprezzata da tutti: dalla giuria, dalla sala stampa, dal pubblico.

Un successo confermato anche nell’ interpretazione della cover “La sera dei miracoli” di Lucio Dalla, artista con cui gli Stadio hanno condiviso tanta musica e tanta vita.

Un altro pezzo di storia della musica italiana è stato scritto dalla band italiana formata da Gaetano Curreri (voce e tastiera), Giovanni Pezzoli (batteria), Roberto Drovandi (basso elettrico), Andrea Fornili (chitarra).

L’unicità del rapporto tra padre e figlia.

Un legame unico che lega queste due figure in un rapporto di amore, intesa, confronto, scontro, rifugio, ironia.

Un rapporto a cui non viene data la giusta luce, di cui si parla troppo poco ma che è speciale per davvero perchè unisce due universi lontanissimi eppure così vicini, complementari.

Un punto di riferimento nel mondo, due braccia forti, uno sguardo complice, un sorriso.

Un padre è questo per una figlia.

Un fiore che sboccia, una speranza, una compagna di gioco, la vita che continua.

Una figlia è questo per un padre.

E quando lei scoprirà che anche un papà può avere dei limiti, che anche un papà può sbagliare, sarà allora che lo amerà ancora di più.

Ed entrambi non potranno più vivere uno senza l’altro.

La canzone “Un giorno mi dirai” fa parte dell’album “Miss nostalgia”, uscito il 12 febbraio 2016.

Laura Montorio

Miss-Nostalgia_COVER

Tags:
musicasanremo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
2
Gaudium Press
Sapevi che la fede nuziale può avere la forza di un esorcismo?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Best of Web
Muore per 20 minuti, si sveglia all’improvviso e racconta d...
5
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
6
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
7
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni