Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 20 Giugno |
San Romualdo
home iconNews
line break icon

La sindrome di Down non ferma l’atleta dei record: Nicole Orlando

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 04/01/16

Aveva vinto 4 medaglie d'oro e 1 d'argento ai mondiali per disabili. Oggi la 22 enne biellese è conosciuta in tutta Italia grazie ad una foto social e al presidente della Repubblica

Quattro medaglie d’oro, un record del mondo e un argento. Il trionfo dell’Italia ai mondiali di atletica leggera in Sudafrica che ha visto gareggiare atleti con sindrome di Down ha il volto e la felicità di Nicole Orlando, biellese di 22 anni (Gazzetta dello Sport, 5 dicembre).

QUELLA FOTO COSI’ SOCIAL

La foto di Nicole commossa sul podio, avvolta dalla bandiera italiana, nella mano il peluche simbolo dei Mondiali, gli occhi al cielo e la medaglia d’oro al collo fece il giro del web. E così in tanti hanno imparato a conoscere la campionessa paralimpica. A distanza di un mese, c’è una persona speciale che ha voluto ricordarla davanti a tutti gli italiani.

IL DISCORSO DEL PRESIDENTE

Nicole, infatti è stata una delle quattro donne citate dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo discorso di fine anno come esempio del genio italico. Insieme con Fabiola Giannotti, che assume la direzione del Cern di Ginevra, l’astronauta Samantha Cristoforetti e Valeria Solesin, la giovane veneziana uccisa negli attentati di Parigi (Avvenire, 1 gennaio).

“MA HO SENTITO BENE?”

Nicole è stata scelta dal Presidente Mattarella, come “rappresentate” di tutti gli atleti disabili: quelli che non si fermano davanti alle difficoltà e sanno superarle. «Che emozione quando ho sentito che mi citava. Ero in montagna con la mia famiglia, festeggiavo Capodanno. Dicevo: ma ho sentito bene?». E mamma Roberta lo dice fiera. «È una campionessa, come altre, che hanno vinto tanto. Che bello sia vista come esempio» (Gazzetta dello Sport, 1 gennaio).

NUMERI DA RECORD

Per Nicole, ai recenti Mondiali di Sudafrica, 5 formidabili medaglie: oro nei 100mt, oro nel salto in lungo, oro nel triathlon e nella staffetta, argento nei 200mt. Un’atleta simbolo di tenacia e versatilità, che al suo debutto mondiale ha firmato anche un record mondiale nel triathlon (Ansa, 1 gennaio)

SPORTIVA DALL’INFANZIA

«Sono contenta, mi piace vincere le medaglie», aveva detto Nicole subito dopo quella storica serie di vittorie. Senza falsa modestia aveva ammesso di essere arrivata in Sudafrica con la convinzione di poter vincere. Da sempre determinata, da sempre sportiva. Merito della famiglia che l’ha sempre sostenuta senza mettere barriere alla sua voglia di allenarsi e di gareggiare. Alla sua voglia di vivere. Ad un anno Nicole era già una piccola nuotatrice, poi si è dedicata alla ginnastica artistica. E così via, senza fermarsi mai

Tags:
sindrome di downsport
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni