Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Papa Francesco come un rapper. E il web si scatena

Vincenzo Pinto/AFP
Condividi

A Bangui un gesto del pontefice immortalato in una foto è simile a quello dei rapper. E ne nasce un personaggio social.

https://twitter.com/KayGii/status/671767721957269505/photo/1

Il viaggio in Africa di Papa Francesco continua a far parlare, ma a ritmo di rap e su tutti i social media, da Facebook a Twitter agli altri. Diversi utenti hanno fatto infatti rilanciato una fotografia in cui il Pontefice appare in una posizione che ricorda quella classica di un rapper, microfono nella mano destra e mano sinistra piatta, come sul punto di mixare (Askanews, 1 dicembre)

“YO BRO”

Il web si è scatenato sotto l’hashtag #popebars. L’invito alla fratellanza si trasforma in “Yo Bro”. E i versi “catechistici” postati insieme all’immagine sono diventati virali (Adnkronos, 1 dicembre)

TRA LITURGIA E HIP HOP

Il Pontefice stringe il microfono con la mano destra e tiene mano sinistra piatta, come sul punto di mixare, quindi gli utenti hanno iniziato a scrivere rime con goliardici richiami a metà strada tra la liturgia e l’hip hop. Riportiamo qualche esempio in fondo all’articolo. “As I walk through the valley of the shadow of death, I take a look at my life, and realize I’m @pontifex“, (mentre cammino nella valle delle ombre della morte, io guardo alla mia vita e mi rendo conto di ciò che sono) ha scritto qualcuno, parafrasando Coolio e la sua Gangsta’s Paradise (Velvet music.it, 2 dicembre).

AMANTE DELLA MILONGA

In fondo, non dimentichiamolo, Papa Francesco finora si è dimostrato essere molto attento alla musica e a lui è stato dedicato il disco Wake Up!, uscito lo scorso 5 novembre, che attraverso 11 tracce fonde parole e preghiere con la sua voce insieme a inni sacri della tradizione cristiana rielaborati da compositori contemporanei. Inoltre in diverse occasioni il Papa ha dichiarato di essere stato un amante del ballo e della milonga e di apprezzare anche il tango.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.