Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
San Gabriele dell'Addolorata
home iconArte e Viaggi
line break icon

E’ Sodoma la città che è stata scoperta in Giordania?

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 16/10/15

Un gruppo di archeologi sostiene che il sito ritrovato lungo il Giordano coincide per età, posizione geografica, materiali alla città biblica distrutta da Dio

Dopo anni di ricerche è stato trovato un sito archeologico risalente tra il 3500 a.C. e il 1540 a.C: è Tall el-Hammam, in Giordania. Gli archeologi sostengono che si tratti di Sodoma. Secondo l’Antico Testamento questa città venne distrutta «con fuoco e zolfo» e i suoi abitanti inceneriti, insieme a Gomorra, Adama, Zoar e Zobim per volere divino. Secondo gli studiosi, la città venne ricostruita 700 anni dopo essere stata demolita (The Huffington Post, 14 ottobre).

UNA CITTA’ ENORME

Il sito archeologico che è stato ritrovato è stato definito “enorme” per la sua estensione risalente all’età del bronzo (40 ettari circa). Sin dai tempi de Vecchio testamento Sodoma veniva descritta come la città più grande del Medio Oriente e quanto si sta riportando alla luce conferma quanto scritto (IlSussidiario.net., 14 ottobre).

SEGNI DI UN ABBANDONO IMPROVVISO

Inoltre secondo gli archeologi sono inequivocabili i segni di un abbandono repentino e improvviso dei suoi abitanti per motivi inspiegabili. Come si sa le città di Sodoma e Gomorra vennero distrutte secondo il racconto biblico da Dio per la condotta peccaminosa dei suoi abitanti e dopo che gli angeli non erano riusciti a trovare una sola persona degna di essere salvata (Daily Mail, 10 ottobre).

“MURA E TORRI PODEROSE”

Per Steven Collins della Trinity University del New Mexico negli Stati Uniti, che conduce gli scavi, i resti trovati sono di proporzioni “mostruose” in paragone a qualunque resto di altre città dell’epoca dello stesso periodo storico, dieci volte più grandi di altri centri cittadini dell’epoca. I resti dimostrano poi come la città fosse difesa da mura e torri poderose ed era in continua espansione edilizia(popular-archeology.com, 28 settembre).

LA POSIZIONE CONCILIA CON LA BIBBIA

Come descritto nella Bibbia, a proposito di Sodoma, questi resti si trovano sulle rive del fiume Giordano, a 14 chilometri a nord-est del Mar Morto, su un crocevia di percorsi commerciali all’epoca fondamentale. Ci sono una serie di indizi che avvalorano le tesi del team di archeologi che continueranno ad approfondire i loro studi. Come è noto già in un altro caso, nel 1989, si annunciò la scoperta mai verificata di Sodoma e Gomorra. In quell’occasione fu l’archeologo Ron Wyatt che ne annunciò il ritrovamento.

Tags:
archeologiabibbiasodoma
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni