Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 06 Marzo |
San Julián di Toledo
home iconChiesa
line break icon

Che ruolo ha e può avere papa Francesco in questo Sinodo?

©Mazur/catholicnews.org.uk

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 16/10/15

Segue i lavori aggiornato dal Segretario generale e dai Presidenti delegati. Il Relatore ne ha espresso il pensiero. Alla fine riceverà la Relazione finale. Poi un'Esortazione apostolica?

Qual è il ruolo di Papa Francesco nel Sinodo? Da qui al 24 ottobre il pontefice non interverrà nel corso delle assemblee, né sui temi all’esame del Sinodo. Ma di certo la sua non è un’assenza.

Il documento Ordo Synodi Episcoporum evidenzia i ruoli (attivi) del Santo Padre nell’assemblea sinodale.

LE FUNZIONI DEL PAPA

Il Sinodo dei Vescovi è direttamente sottoposto all’autorità del Romano Pontefice, al quale spetta propriamente: convocare il Sinodo; stabilire in tempo opportuno, prima della celebrazione del Sinodo, le questioni da trattare; ratificare l’elezione dei membri; definire l’ordine dei lavori; presiedere il Sinodo personalmente o attraverso altri; decidere sui voti espressi; ratificare le decisioni quando, in casi determinati, abbia concesso al Sinodo potestà deliberativa; concludere, trasferire, sospendere e sciogliere il Sinodo.

“ORGANO CONSULTIVO DEL PONTEFICE”

Il sinodo, spiega ad Aleteia il professore Fernando Puig, docente di Diritto canonico presso la Pontificia Università della Santa Croce, «è un organo consultivo del Papa: la sua funzione è di aiutarlo, di mettere a sua disposizione un approfondimento, un dialogo e nei limiti del possibile un consenso collettivo sui temi all’ordine del giorno. Più approfondimento, più dialogo e più consenso si raggiunge, meno solo è il papa nell’indicare la linea della Chiesa. Tutto è impostato affinché il papa possa parlare con la voce degli altri vescovi, come fosse insieme a loro nell’annunciare ciò che si deve fare. Il Papa vuole un ambiente sereno e protetto, per incentivare la sincerità e nel possibile la convergenza di idee e proposte: la procedura sinodale ha questa finalità».

LA “MODIFICA” IN CORSO DELLE REGOLE

Un aspetto che va sottolineato è la rigidità delle regole, che il papa non può modificare in corso d’opera. «Essendo un suo organo consultivo – prosegue Puig – il Papa può configurarlo liberamente. Nell’ambito dell’azione collegiale, la chiarezza delle regole di procedura, conosciute da tutti in anticipo è essenziale. Per questo motivo, in parecchi contesti, le leggi che riguardano le procedure delle decisioni hanno un livello quasi costituzionale. Un vecchio principio giuridico dice “Quod omnes tangit ab omnibus approbari debet” (modificare i titoli di partecipazione configura essenzialmente la partecipazione stessa). Di solito non si inizia una riunione fin quando non c’è un accordo chiaro sulle regole. E poi quando ci sono dubbi spesso esiste una commissione giuridica che con criteri appunto giuridici tenta di chiarire i dubbi a beneficio di tutti (o quasi tutti)».

IL RELATORE E I TEMI “CALDI” DEL SINODO

Un ruolo delicato che assegna il pontefice è quello del Relatore generale, affidato in questa occasione al cardinale Peter Erdò. E’ lui che nella relazione d’apertura ha tracciato le linee guida del Sinodo su famiglia, matrimonio, comunione ai divorziati risposati, omosessuali. Sempre papa Francesco ha nominato una figura che affianca il Relatore ed è il Segretario Speciale, monsignor Bruno Forte.

IL RUOLO DEI PRESIDENTI DELEGATI

Un’altra figura centrale è il Presidente delegato, che presiede l’assemblea in nome e per autorità del pontefice. Papa Francesco ne ha incaricati quattro: i cardinali André Vingt-Trois, Arcivescovo di Parigi, Luis Antonio G. Tagle, Arcivescovo di Manila, Raymundo Damaesceno Assis, Arcivescovo di Aparecida (Brasile), Wilfrid Fox Napier, Arcivescovo di Durban (Sud Africa).

Ai Presidenti delegati compete: guidare i lavori del Sinodo secondo le facoltà attribuitegli nella lettera di delega, secondo l’ordine dei lavori stabilito, nonché secondo le norme procedurali fissate nel presente Regolamento; attribuire ad alcuni Membri, quando se ne ravvisi l’opportunità, compiti particolari affinché l’assemblea possa applicarsi ai suoi lavori in modo migliore; firmare gli atti dell’assemblea.

  • 1
  • 2
Tags:
papa francescosinodo sulla famiglia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
5
MADONNA
Maria Paola Daud
La curiosa immagine della Vergine Maria protettrice dal Coronavir...
6
PUSTYNIA
Felipe Aquino
Attenzione alle penitenze assurde in Quaresima
7
Gelsomino Del Guercio
“Solo tu potevi capire Maria”. Lettera di Don Tonino Bello a San ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni