Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Faccia a faccia con Fidel

Condividi

Il Papa incontra il "Lider maximo" e gli porta in dono le prediche di padre Armando Llorente, il gesuita che ebbe Castro come allievo

Francesco faccia a faccia con Fidel. Dopo aver celebrato la messa nella Plaza de la Revolución, il Papa ha incontrato nella sua casa-clinica il «lider maximo» che da sette anni per motivi di salute ha passato il potere nelle mani del fratello Raul.

Ne dà notizia padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede, spiegando che la visita è durata poco più di mezz’ora, lo stesso tempo di quella di tre anni fa con Benedetto XVI.«Francesco è arrivato con un piccolo seguito alla residenza di Fidel», che lo attendeva insieme ai familiari, la moglie Dalia e i nipoti. Il clima è «stato familiare, informale», caratterizzato da «cordialità».

Nel 2012, al termine dell’incontro con Papa Ratzinger, Castro aveva chiesto al Pontefice qualche libro da leggere. Francesco se l’è ricordato, e ha portato in dono a Fidel due libri di don Alessandro Pronzato, prete esperto di catechesi: il primo,  intitolato «La nostra bocca si aprì al sorriso. Umorismo e fede», è dedicato al buon umore e all’allegria come componenti importanti della vita spirituale, il secondo è intitolato «Vangeli scomodi». Inoltre, il Papa ha donato un libro e due CD con le omelie di padre Armando Llorente, il padre gesuita che Castro aveva avuto come insegnante nel collegio di Belén. Infine, Francesco ha donato i testi dell’esortazione apostolica «Evangelii gaudium» e della più recente enciclica «Laudato si’».

Cuba Papa Fidel
Governo cubano

I temi della conversazione, ha spiegato Lombardi, «sono stati la salvaguardia dell’ambiente e i grandi problemi del mondo contemporaneo». Castro ha offerto al Pontefice il libro «Fidel y la Religión», con una dedica personale: «Per Papa Francesco in occasione della sua fraterna visita a Cuba».

Padre Lombardi ha infine informato che non saranno diffuse immagini da parte del Vaticano, per rispettare l’informalità dell’incontro.

QUI L’ORIGINALE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni