Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 25 Giugno |
home iconChiesa
line break icon

Papa Bergoglio un devoto di San Pio X?

Gianluca Barile / Twitter

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 28/08/15

Come lui è un pontefice che ama vivere tra la gente e lontano dalla Curia

Ha fatto molto rumore nei giorni scorsi la partecipazione di Papa Francesco, seduto tra i banchi come un fedele qualsiasi, alla messa celebrata in Vaticano per la commemorazione di Pio X, il “Papa del catechismo”, in seguito proclamato santo.

Monsignor Lucio Bonora, trevigiano, che lavora in Segreteria di Stato, ha presieduto la celebrazione eucaristica all’altare di san Pio X, nella basilica di san Pietro. A monsignor Bonora il Papa, ha confidato: «Ero venuto per una preghiera mia, perché avevo già celebrato la messa presto, ma poi ti ho visto che venivi all’altare a celebrare, e allora mi sono fermato…Te l’avevo detto che sono devoto di san Pio X» (Corriere della Sera, 22 agosto).

PONTIFICATO PASTORALE
Ma chi era il “Papa Sarto” a cui Bergoglio è così devoto? Papa Pio X si distinse da molti suoi predecessori e successori proprio per un “cursus honorum” esclusivamente pastorale, senza alcun incarico presso laCcuria o nell’attività diplomatica della Santa Sede. Ricevette la tonsura nel 1850 ed entrò nel seminario di Padova, grazie ad una borsa di studio ottenuta tramite il patriarca di Venezia Jacopo Monico, suo compaesano.

DA TOMBOLO AL VATICANO
Fu ordinato prete nel 1858 dal vescovo di Treviso, Giovanni Antonio Farina, e divenne cappellano della parrocchia di Tombolo. Nel 1867 fu promosso arciprete di Salzano e poi, nel 1875, canonico della cattedrale di Treviso, cancelliere vescovile e fungendo nel contempo da direttore spirituale nel seminario diocesano, esperienza della quale serberà sempre un ottimo ricordo. Nel 1884 fu nominato Vescovo di Mantova e nel 1893 Patriarca di Venezia. Il 4 agosto 1903, venne eletto Papa, ministero che accettò con esitazione, perché non si riteneva all’altezza di un compito così alto.

PAPA DELLA GENTE
Papa Bergoglio come il “Papa Sarto?”. Per alcuni aspetti si. Pio X non amava ad esempio le abitudini curiali e si conoscono tanti piccoli episodi che lo ricordano. Alcuni storici come Hubert Jedin lo hanno chiamato “il Papa della piccola gente e dei parroci”, e anche per questo mise mano al primo Catechismo della Chiesa Cattolica e colui che riaffermò la dottrina con maggior forza.

IL CATECHISMO
Un altro episodio che avvicina i due papi è legato all’Argentina. Nel Paese sudamericano san Pio X è il patrono dei catechisti, e quando Bergoglio era Arcivescovo di Buenos Aires, proprio nella festa di san Pio X, ci teneva ad incontrare i catechisti della diocesi.

GLI APPREZZAMENTI DI RATZINGER
Intelligonews (24 agosto) ricorda che già Papa Ratzinger aveva espresso parole di grande stima per l’operato del Papa “Sarto”: «Il Pontificato di san Pio X ha lasciato un segno indelebile nella storia della Chiesa e fu caratterizzato da un notevole sforzo di riforma, sintetizzata nel motto Instaurare omnia in Christo, “Rinnovare tutte le cose in Cristo”».

L’UNIONE QUOTIDIANA CON CRISTO
San Pio X insegna «che alla base della nostra azione apostolica, nei vari campi in cui operiamo, ci deve essere sempre un’intima unione personale con Cristo, da coltivare e accrescere giorno dopo giorno. Questo – concludeva Ratzinger – è il nucleo di tutto il suo insegnamento, di tutto il suo impegno pastorale. Solo se siamo innamorati del Signore, saremo capaci di portare gli uomini a Dio ed aprirli al Suo amore misericordioso, e così aprire il mondo alla misericordia di Dio».

Tags:
papa francescopapa pio x
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
5
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
6
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
7
Gelsomino Del Guercio
Roberto Mancini e la sua fede: “La Madonna è la mamma di tu...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni