Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

“Non c’è sesso senza amore”

Leo Hidalgo

padre Maurizio Botta - Punto Famiglia - pubblicato il 20/05/15

La Chiesa e il sesso
La posizione della Chiesa riguardo il sesso può essere presentata come ragionevole e buona.

Si può comprendere la posizione della Chiesa, usando la sola ragione. C’è un passo del profeta Isaia, che dice: «Un oggetto può dire del suo autore: “Non mi ha fatto lui?”. E un vaso può dire del vasaio: “Non capisce?”». Consideriamo che il vaso sia la sessualità, il suo autore è Dio, è Lui che lo ha plasmato. Per un credente è Dio che ha creato la sessualità. Quindi, il più grande estimatore e conoscitore della sessualità e del sesso è proprio Dio. Il più grande erotico di tutti è proprio Dio. Ai lettori, sembrerà la parola audace di un prete giovane.

Cito, invece, il Papa conservatore e retrogrado, Benedetto XVI, che ha detto: «Dio ama e questo suo amore può essere qualificato senz’altro come eros, che tuttavia è anche totalmente agape”. Avete idea di quanto sia esplosiva questa frase, di quanto sia audace?

Ma torniamo alla ragionevolezza. I momenti in cui una donna è fertile, cioè quando può avere un figlio, sono una piccolissima percentuale. Quindi, nella Sua mente, Dio ha voluto che la maggior parte dei rapporti non fossero per la procreazione, ma per l’unione dei due. Per Dio, immaginando una montagna, c’è una piccola punta che rappresenta il periodo di fertilità della donna (cioè quando può avere un figlio da quel rapporto), ma la maggior parte (la base di tutto) è costituita da rapporti che sono semplicemente unione fra i due. La posizione della Chiesa è: quando sei pronto a prendere tutto il “pacchetto”, prego, accomodati.

Inoltre, c’è una nostalgia profondissima della bontà, perché c’è moltissimo egoismo all’interno della sessualità. In questo campo, c’è finzione e violenza. Si tratta di violenze a volte sottili. Pressioni. Abbiamo la continua tentazione di partire da noi stessi, di cercare sempre qualcuno che ci lodi e non ci contraddica, perché al primo parere contrario arriviamo allo scontro.

C’è bisogno, invece, del confronto. Non si può andare sempre avanti alla ricerca di qualcosa che è comodo come una pantofola. Presupposto per un cristiano è partire da Gesù, soprattutto per comprendere dove stia il bene. Pensando ad un computer, le parole di Gesù possiamo vederle come un antivirus, che aiutano a vivere meglio e ad essere più umano, ad espandere la propria umanità. Parola di Gesù. E anche se non sono comode ai giorni nostri, sono Sue.

La frase più erotica è quella di Gesù, quando dice: «Questo è il mio corpo, offerto in sacrificio per voi, per te».

Immaginatevi un uomo e una donna che si ripetono a vicenda queste parole. Dio trascina ad amare fino a questo punto. La vita dell’uomo è protesa verso questo incontro. Non possiamo castrare la sessualità. O impariamo a fare l’esperienza (da cristiani) della potenza dello Spirito Santo oppure inevitabilmente rischiamo di diventare come i farisei che Gesù condanna, poiché impongono agli altri insopportabili pesi e non vogliono neanche toccarli con un dito.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
morale sessualesessualità

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni