Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 29 Febbraio |
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Lezioni per essere una buona suocera

WEB-Funny-Old-Lady-Chris-Zielecki-CC – it

Chris-Zielecki-CC

LaFamilia.info - pubblicato il 21/01/15

9 consigli per aiutare a migliorare uno dei rapporti più complicati che esistano

Se esistono tanti scherzi e tante barzellette sul tema delle suocere, può esserci sotto qualcosa di vero, perché ci sono errori commessi dai genitori che possono danneggiare il rapporto matrimoniale dei figli, anche se non è questa l'intenzione.

È senza dubbio difficile quando i figli se ne vanno di casa per formare una nuova famiglia; ad ogni modo, il più grande desiderio di un genitore è che i figli siano felici, anche se non hanno la vita che si sperava per loro. Per questo, una volta che i figli si sposano l'atteggiamento dei genitori deve essere di accompagnamento e di sostegno e non di critiche e commenti distruttivi che turberanno la loro armonia.

Principali errori delle suocere

Nel rapporto suoceri-nuora/genero deve regnare il rispetto. Ecco gli errori principali che si devono evitare ad ogni costo:

1. Cercare di avere autorità a casa del figlio.

2. Criticare i gusti della nuora nella decorazione della casa, che appartiene esclusivamente ai coniugi.

3. Imporre il proprio modo di allevare, trattare ed educare i figli, ovvero i propri nipoti.

4. Reclamare attraverso commenti subliminali che il figlio sposato continui a vivere a casa propria, perché in fondo non si desidera vivere la separazione che implica il matrimonio di un figlio.

5. Essere complice di tutti gli errori che commette il figlio, e allora si formano due fazioni: da un lato mamma e figlio/a, dall'altro il coniuge che si sente sempre più frustrato/a non potendo aiutare il partner a correggersi

6. Fare qualsiasi cosa per attirare l'attenzione del figlio senza curarsi del fatto che questi trascuri il proprio rapporto matrimoniale.

9 grandi consigli

Questi consigli sono tratti da arvo.net e scritti da Sylvia Villarreal, e sono ottimi per le madri che presto diventeranno suocere.

Non giudicare. In genere quando conosciamo il partner di nostro figlio ci formiamo nella mente un'idea di come sia. Cerca tuttavia l'opportunità di conoscerlo/a meglio e non lasciarti influenzare da come credi che sia, prova a conoscerlo/a di più!

Impegnati. Per un momento, mettiti nei suoi panni e pensa che lui/lei cercherà sempre di esserti gradito perché sei la mamma della persona che ama; per questo, anche tu metti del tuo per iniziare una vera amicizia.

Non intrometterti. Ricorda che i problemi di coppia sono solo di due persone. Non cercare di aiutare a risolverli perché potrebbe essere peggio, e non mettere assolutamente tuo/a figlio/a contro il proprio coniuge. Solo loro potranno decidere cosa fare.

Dagli/dalle il luogo che gli/le spetta. È vero che come madri sentiamo di meritare l'amore totale dei nostri figli, ma devi capire che ora il partner di tuo/a figlio/a ha la priorità. Come hai fatto tu un giorno, ora tuo/a figlio/a ha formato una famiglia che viene prima di tutto.

Non farlo/a restare male. È ovvio che con la tua esperienza sai molte più cose di tua/o nuora/genero, il cibo ti viene meglio e stiri meglio le cose, ma non è necessario ricordarlo sempre, men che meno in pubblico! Anzi, congratulati con tuo/a genero/nuora quando fa qualcosa che sai che tua/o figlia/o ama. Mettiti nei suoi panni e renditi conto di quanto rimaniamo male quando ci dicono che ci siamo sbagliati su qualcosa, soprattutto se a dirlo è la suocera.

Non dare consigli non richiesti. Spesso con l'intenzione di aiutare consigliamo genero o nuora su come educare i figli e perfino come trattare il partner, ma non deve essere così. Solo loro hanno la piena autorità e devono decidere come agire. La cosa migliore è aspettare che siano loro a chiedere la tua opinione.

Quando qualcosa va male…Quando senti che tua/o nuora/genero ha passato il limite, agisci in modo intelligente e non ingrandire il problema. Non andare mai a raccontarlo a tuo/a figlio/a, che si troverà in una situazione imbarazzante. Prima o poi si accorgerà di ciò che succede e saprà cosa fare.

Favorisci un ambiente di cordialità. Sorprendili con una bella cena a casa, o proponendo attività insieme: un giorno in campagna, andare a fare shopping (solo con tua nuora) o andare al cinema.

Sii attenta. Ogni volta che senti che tua nuora può aver bisogno di aiuto (per organizzare una festa, qaundo è malata o ha appena partorito), offri sinceramente il tuo sostegno per ciò che serve, e indipendentemente dalla risposta sentiti felice e favorisci un ambiente cordiale.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
matrimonio
Top 10
See More