Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 22 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Vogliamo vivere in pace, nella pace di Dio che viene nella nostra vita

Pintura Epifanía del Señor – it

Public Domain

Aleteia - pubblicato il 06/01/15

Come amare come Egli ci ama? Come capire quanto ci ama?

Padre Carlos Padilla

Mi piacerebbe che Egli fosse sempre il centro della mia vita, e non tanto i miei progetti e i miei desideri. Padre José Kentenich diceva: “Se non coltiviamo il senso spirituale della vita e se Egli non penetra nel più profondo del nostro essere, fin nell'inconscio, potremo dire e predicare molte cose sull'uomo nuovo, ma non saremo mai uomini nuovi”.

Oggi è un giorno per tornare a innamorarci di Lui. Per tornare a chiedere che Egli metta un po' di pace nell'anima e ci crei di nuovo. Gli chiediamo di seminare il suo amore. Come amare come Egli ci ama? Come percepire quanto ci ama? Guardiamo il bambino. Lo prendiamo in braccio.

Dio ci ama tanto che si è fatto piccolo per poter stare alla nostra altezza. Avere i nostri sentimenti, avere le nostre malattie, soffrire il dolore e la croce, come noi. Solo Lui può saziare il cuore. È venuto per fare il bene, per seminare speranze.

Se non penetra fin nel profondo, ci sentiremo vuoti, soli, spezzati, perduti. Voglio che venga. Perché solo Lui riesce a far sì che non siamo in contrasto con nessuno. La vita non consiste nell'essere in contrasto difendendo posizioni. Nel parlare più alto, nel gridare più forte. Non consiste nel vivere in contrasto con la vita, con il mondo.

A volte sembra che i cristiani siano in contrasto con gli uomini, difendendo i propri atteggiamenti. Sembra che la religione ci metta in contrasto anziché unirci. Possiamo finire per vivere senza pace, difendendo Dio, cercando certezze, imponendo verità.

Penso a quel Dio che oggi si fa bambino indifeso. Penso alla povertà di una culla, alla precarietà dei suoi genitori, all'assenza di sicurezze. Tutto incerto. Penso alla verità nascosta nella notte, nascosta in poveri panni.

Penso alla pace di Colui che non è venuto a difendersi, né a imporsi. A Colui che non cerca guardie e non ne ha bisogno.

Non vogliamo vivere in contrasto. Vogliamo vivere in pace, nella pace di Dio che viene nella nostra vita. Nella pace di quell'amore per Cristo che ci salva, ci solleva, ci cura. Che ci sostiene sull'argilla. Oggi voglio toccare il suo amore. Ed essere un pallido riflesso di quell'amore così grande.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

//es.aleteia.org/religion/noticias/queremos-vivir-en-paz-en-la-paz-de-dios-que-viene-a-nuestras-vidas-5901709687652352

Tags:
comunione con dio
Top 10
See More