Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 13 Maggio |
Santa Giuliana da Norwich
home iconStile di vita
line break icon

1300 Migranti Salvati in Questi Giorni nel Canale di Sicilia

© DR

Radio Vaticana - pubblicato il 27/12/14

Grande sforzo umanitario della Marina Militare italiana

Sono state 1300 le persone soccorse in questi giorni nel Canale di Sicilia dalle navi della Marina militare che hanno prestato la prima assistenza a uomini, donne, bambini, e li hanno portati in salvo a terra. In particolare 865 sono arrivati nel porto di Messina, e in 364 in quello di Pozzallo, nel ragusano. E tra tanta disperazione e tante speranze la vicenda di una giovane nigeriana che ha dato alla luce proprio a Natale un bambino sulla nave Etna. Per lui, battezzato in navigazione, è stato scelto dalla mamma il nome Testimony Salvatore. A fargli da padrino e’ stato il comandante, davanti a tutto l’equipaggio. "Siamo partiti il 23 dicembre dalla Libia, racconta la donna, mentre mio marito e gli altri due figli sono rimasti in Algeria: ho avuto paura ma tutto e’ andato bene". Siamo molto felici per la nascita di questo bambino, e’ un evento natalizio molto bello per tutti noi", ha sottolineato Serena Petriucciolo, il tenente medico della nave Etna, che insieme agli altri dello staff medico ha fatto nascere il piccolo. Mamma e bimbo stanno bene e sono arrivati ieri pomeriggio a Messina.

Purtroppo tra i migranti non sono mancate anche le vittime: in cinque non sono sopravvissuti alla traversata in mare e sono stati recuperati già morti. E non manca chi approfitta dei nuovi sbarchi per criticare la politica del governo sull’immigrazione, come il senatore di FI, Maurizio Gasparri che dice:” Siamo per colpa di Renzi e c. il paradiso dei clandestini”.

QUI L’ORIGINALE

Tags:
migranti africani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni