Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 15 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconNews
line break icon

Esproprio selvaggio delle terre ai cristiani: allarme land grabbing in Pakistan

© Arif ALI / AFP

Gelsomino Del Guercio - Aleteia - pubblicato il 17/12/14

Il fenomeno è sempre più diffuso. Chi si ribella viene ferito e percosso

Esiste un sottile strumento di oppressione contro i cristiani in Pakistan: il land grabbing. A denunciarlo è l'agenzia Fides (17 dicembre). Si tratta di un fenomeno che consiste nell’espropriare sistematicamente le famiglie cristiane della terra (grandi appezzamenti di terreno, specie agricolo, ma anche case). E' un abuso utilizzato da individui potenti e grandi latifondisti anche per proprietà delle Chiese. 

FALSE ACCUSE
L’avvocato cattolico Sardar Mushtaq Gill, attivista per i diritti umani spiega che questo fenomeno è spesso mascherato da casi di blasfemia: tramite false accuse, i cristiani vengono messi in fuga o “eliminati” in contese private che spesso nascondono casi di “land grabbing”.

OCCUPAZIONE ILLEGALE
L’avvocato cita alcuni recenti casi a sua diretta conoscenza: un operaio cristiano che viveva nell’area di Pattoki aveva lasciato la sua casa per andare a lavorare in una fornace di mattoni. Un uomo musulmano ha occupato la sua casa. La famiglia cristiana, venuta a sapere dell’occupazione illegale, ha provato a chiederne la restituzione ma è stata minacciata e percossa. La famiglia ora ha trovato protezione nella Chiesa del Pakistan (anglicana), che la sta aiutando a promuovere una azione legale.

RAPPRESAGLIE DI SANGUE
Già in passato Fides (13 ottone 2011) aveva denunciato rappresaglie anti-cristiane legate al land grabbing, come nel caso di un villaggio cristiano, in Punjab, attaccato da un commando di musulmani che hanno scacciato i fedeli per accaparrarsi i loro terreni. Nel blitz un cristiano rimase ucciso e 38 feriti gravemente, fra i quali donne e bambini.

UN FENOMENO DA ARGINARE
Il fenomeno del land grabbing era stato sollevato recentemente anche da Famiglia Cristiana (2 novembre) che rilanciava la battaglia dell'organizzazione umanitaria Cesvi per ridurre il fenomeno dell'accaparramento di terre che fa crescere visibilmente la fame nel mondo. Il nostro pianeta è infatti abitato ancora da 850 milioni di persone che non hanno accesso a quantità di cibo sufficienti per vivere secondo i dati dell’Indice globale della fame 2014 (Global hunger index). 

Tags:
libertà religiosapakistan
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni