Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 29 Novembre |
San Vincenzo Romano
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Quali sono i piatti preferiti di papa Francesco?

Pope Francis drinks mate

© ALESSIA GIULIANI/CPP

Valores Religiosos - pubblicato il 22/10/14

Un cuoco della Guardia Svizzera rivela in un libro le ricette più apprezzate in Vaticano

Un giovane cuoco della Guardia Svizzera ha appena lanciato un libro con le ricette preferite dei papi, tra le quali il “dulce de leche” argentino e il “pierogi” polacco.

David Geisser, 24 anni, formatosi come cuoco in un noto ristorante, ha presentato ufficialmente questo martedì il suo libro “Buon appetito” con le ricette dei piatti più apprezzati in Vaticano dai suoi compagni della Guardia Svizzera ma soprattutto da pontefici e prelati.

Nella lista di dessert non poteva mancare il “dulce de leche”, un dolce tradizionale dell'America Latina che corrisponde a una variante caramellata del latte, tra i preferiti di papa Francesco.

Uno dei piatti più tipici della cucina polacca, il “pierogi”, una specie di pasta ripiena di vari tipi simile ai ravioli, era uno dei piatti che Giovanni Paolo II richiedeva maggiormente.

Si dice che dopo il grave attentato del 1981, nel quale due proiettili gli hanno raggiunto lo stomaco, il papa polacco sia riuscito a recuperare le forze con quel piatto a lui tanto familiare.

Nel menù del papa argentino, che da quando è stato eletto nel marzo 2013 non è tornato nel suo Paese, figurano le “empanadas”, la “colita de cuadril” – una ricetta di carne – e naturalmente il “dulce de leche”.

Nel libro appaiono anche le ricette preferite del Segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, e del prefetto della Casa Pontificia, monsignor George Gaenswein, segretario del papa tedesco Benedetto XVI, amante della cucina bavarese.

Ad ogni modo, “è in Italia la cucina migliore del mondo”, ha commentato in occasione della presentazione del testo il comandante della Guardia Svizzera, Daniel Anrig, senza che nessuno lo smentisse.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni