Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 18 Aprile |
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

In Corea, a pochi giorni dall’arrivo del papa, esce il film sul cardinale Kim

Catedral Corea – it

DR

Gaudium Press - pubblicato il 05/08/14

Primo cardinale cattolico sudcoreano, creato da papa Paolo VI

Il film si chiama “Il Cardinale”, uscirà il 7 agosto e tratta del primo cardinale coreano, monsignor Stefano Kim Sou-hwan. È un film-documentario, che esce in concomitanza con due eventi importanti per la Chiesa coreana: l’arrivo di papa Francesco, che visiterà il Paese dal 14 al 18 agosto, e il quinto anniversario della morte del porporato.

Il film è una realizzazione di laici preparata nell’ultimo anno e consiste fondamentalmente in interviste al cardinale registrate nei suoi ultimi tre anni di vita, alle quali si uniscono testimonianze di varie personalità che hanno condiviso dei momenti con lui.

Portavoce della Pyeonghwa Broadcasting Corp – la casa produttrice – hanno spiegato che “il cardinale è stato amato e rispettato da cattolici e non cattolici, ha vissuto per i poveri e gli emarginati della società, ma non molti conoscono com’è stata la sua vera vita, quella privata. Cercheremo di rispondere alle domande sul perché ha condotto questo tipo di vita e cosa rappresenta per noi oggi”.

Il regista del film, Jeon, ha aggiunto: “Voglio presentare il vero cardinale Kim, che ho conosciuto e ho osservato da vicino per tanto tempo”.

Il cardinale Kim è nato a Daegu nel 1922 ed è morto nel febbraio 2009 a Seul. È stato il primo cardinale cattolico sudcoreano, creato da papa Paolo VI, e per molti anni è stato il porporato più giovane del Collegio cardinalizio.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
corea del sud
Top 10
See More