Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco e gli evangelici

AFP/Alberto Pizzoli

padre Dwight Longenecker - Aleteia - pubblicato il 30/07/14


L’amicizia di papa Francesco con gli evangelici è anche una direzione innovativa per l’ecumenismo. Credo che Francesco capisca che l’unità con le principali Chiese protestanti è una causa persa. Sa che gli anglicani e altre Chiese protestanti importanti percorrono una via diversa dal cattolicesimo e che quando due sentieri divergono possono solo allontanarsi di più. Chiusi in un impegno verso la teologia riduzionista, un’agenda progressiva egualitaria e un relativismo radicale, li vede come partner ecumenici non affidabili e imprevedibili.

Gli evangelici carismatici, dall’altro lato, per via di tutto il loro anticattolicesimo storico, credono autenticamente nella fede cristiana storica. Credono alla Bibbia e credono che Gesù sia vivo nel mondo oggi attraverso il potere dello Spirito Santo. Potrebbero essere un estremo, ma Francesco capisce che il mondo ha bisogno di una forma radicale di cristianesimo. Capisce anche che gli estremi sono spesso più vicini delle versioni annacquate della fede.

In questo senso, sarebbe stato d’accordo con C.S. Lewis, che interpellato sulla riunificazione delle Chiese affermava: “Mi sembra che gli elementi ‘estremi’ in ogni Chiesa siano più vicini l’uno all’altro, e che il popolo liberale in ogni Corpo non potrà mai essere del tutto unito. Il mondo del cristianesimo dogmatico è un luogo in cui migliaia di individui di tipi piuttosto diversi continuano a dire la stessa cosa, e il mondo del cristianesimo ‘aperto’ o ‘annacquato’ è un mondo in cui un numero di persone ristretto (e dello stesso tipo) dice cose totalmente diverse e cambia idea ogni pochi minuti. Non otterremo mai la riunificazione da loro”.

Padre Dwight Longenecker è autore di The Romance of Religion: Fighting for Goodness, Truth, and Beauty.

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni