Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 09 Marzo |
San Domenico Savio
home iconStile di vita
line break icon

Oggi Dio ti ha chiamato, te ne sei reso conto?

DR

Aleteia - pubblicato il 22/07/14

Forse non lo hai ascoltato perché eri al computer distratto, guardavi la televisione o eri concentrato sul lavoro

di Claudio De Castro

Non lo hai ascoltato perché eri al computer distratto, guardavi la televisione o eri concentrato sul lavoro.

Oggi Dio ti ha chiamato.

Ti chiede di lasciare tutto per Lui, di dargli la tua vita, di spenderla in qualcosa di grande, più grande di quello che puoi immaginare.

Vuole che tu sia il Suo inviato, il Suo messaggero, e mostri al mondo il Suo amore di Padre. Quanto è misericordioso con noi.

Desidera che tu diventi un faro che possa guidare gli altri e illuminare l’oscurità del mondo.

Da quando sei nato, cresce dentro di te un seme che Egli ha gettato in te. L’amore divino che ti inonderà il cuore fino a che non ci sarà spazio che per Dio.

Ti riempirai di Dio per portarlo agli altri. Potrai abbracciare il malato, il debole, il bisognoso, chi è solo. Ti avvicinerai mostrando loro il volto del Padre.

Una sola parola basterà per riempire le loro speranze: “Dio”.

Dirai loro semplicemente: “Dio ti ama”, e cambierai la loro vita con la certezza di sapersi amati.

Dio vuole che tu sia diverso e abbia il coraggio di vivere il Vangelo.

“Chi invierò?”, ti ha chiesto un momento fa. “Chi andrà in mio nome?”

Molti hanno risposto: “Sono qui. Manda me”. E sono i nostri religiosi, sacerdoti, religiose. Ci sono anche coloro che hanno deciso di seguirlo e formare un matrimonio e avere figli. O quelli che hanno scoperto che li chiamava a un apostolato.

La sua chiamata è per tutti. Ma oggi ha chiamato te.

Dio ti ha chiamato all’amore, perché perdoni e porti la Sua parola.

Non permettere che ti tolgano questa illusione, quella della prima volta, quando lo hai sentito dentro di te con una forza impressionante e il mondo è diventato diverso. Lo hai visto nuovo, incredibilmente bello. E tutto ti ricordava Dio.

Quando ti sei riempito di “qualcosa” che non hai capito. Come un sentimento immediato di gioia, che ti muoveva all’amore. Un fuoco che ti bruciava da dentro e scaturiva dentro di te la necessità di stare da solo con Dio.

Quando sei andato controcorrente felice.
Quando hai avuto il coraggio di denunciare e annunciare.
Quando la carità è sbocciata come una sorgente dentro di te.
Quando è stato facile pregare perché era stare alla Sua presenza.

Oggi Dio ti ha chiamato. Cosa gli risponderai?

[Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
vocazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
2
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Franciscan Mission of Legnano
Cerith Gardiner
Gustatevi la gioia di questi frati e suore francescani che ballan...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni