Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 22 Giugno |
Paolino di Nola
home iconArte e Viaggi
line break icon

La Bellezza rivelata: nel mondo vegetale un anticipo di Paradiso

Giulia Spoltore - Aleteia - pubblicato il 19/07/14

Prendiamo spunto dal Vangelo di Matteo per parlare delle decorazioni fitomorfiche nelle chiese

“Il regno dei cieli è simile a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma mentre dormì venne il suo nemico seminò della zizzania in mezzo al grano e se ne andò” (Mt 13, 24-25).

In questa puntata il professor Rodolfo Papa ci spiega come gli elementi vegetali all’interno delle chiese abbiano un significato che ci rimanda direttamente alla rappresentazione del Paradiso. Il fitomorfismo, ovvero la forma vegetale in cui si manifesta il divino, è un’eredita pagana che il cristianesimo ha saputo accogliere e risemantizzare.

Il primo esempio riportato dal professor Papa è quello dei mosaici pavimentali cosmateschi nei quali, attraverso una geometrizzazione delle forme, si restituisce un prato fiorito. Un altro elemento, mutuato dal mondo vegetale, è quello dell’albero che, come spiega il professor Rodolfo Papa, non è solo “il riferimento ad un modello costruttivo, ma è la metafora legata all’Antico Testamento che parla di Cristo”, nuovo germoglio della radice di Jesse.

Ancora una volta sono le opere d’arte a parlare.

Il pavimento della cattedrale di Santa Maria Annunziata di Otranto (1163-1165) inscena le sue storie bibliche nella navata, e le sue rappresentazioni allegoriche nel presbiterio, proprio tra i rami a girale di questo albero.

Le stesse cappelle barocche, con i loro capitelli, ma anche le decorazioni a festoni fanno germogliare il Paradiso nelle chiese. Un esempio su tutti, di recente restauro, è la cupola della chiesa di San Silvestro al Quirinale a Roma progettata da Gian Lorenzo Bernini e realizzata dai suoi collaboratori tra il 1662 e il 1665. Qui angeli riposano giocosamente sui festoni alla base della cupola, mentre nei lacunari della stessa sbocciano fiori, tanto da farla sembrare un alveare germogliante.

Queste immagini ci fanno comprendere che entrare in una chiesa ci offre l’opportunità di mettere un piede in Paradiso. Le preghiere, le liturgie, la stessa lettura della Parola non sono rituali inefficaci, ma sono il seme piantato che germoglia a suo tempo.

Tags:
artearte cristianaparadiso
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
7
MORNING
Philip Kosloski
Preghiera mattutina per chiedere a Dio di benedire la nostra gior...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni