Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 29 Settembre |
San Venceslao
home iconNews
line break icon

La vera storia della nonna del Papa

© BERGOGLIO FAMILY / AFP

ARGENTINA, Buenos Aires : From L to R, up: Pope's sister Maria Helena, Pope's mother Regina Sivori, Pope's brother Alberto, Jorge Bergoglio Pope Francis, Pope's brother Oscar, Pope's sister Martha, Pope's stepbrother Enrique Narvaja. Sitting from L to R: Pope's grandfather Juan Bergoglio, Pope's grandmother Rosa and Pope's father Mario.

Mirko Testa - Aleteia - pubblicato il 11/07/14

Nel 1864 i Bergoglio avevano comprato una grande casa di campagna a Bricco Marmorito, piccola frazione in provincia di Asti, poi, anni dopo, una parte di quella grande famiglia si era spostata a Portocomaro, sempre nell'astigiano. Negli anni Venti del nuovo secolo, un Bergoglio, Angelo, si era trasferito con la moglie e i sei figli a Torino. Qui Angelo aveva aperto una pasticceria, che grazie alla sua abilità diventò molto popolare, tanto da garantire a lui e ai suoi sei figli una certa agiatezza. Ma anche se la sua situazione economica era florida, Angelo non era felice perché provava nostalgia per i suoi fratelli, che anni prima avevano scelto di trasferirsi in Argentina. Nel 1929, quindi vendette la sua attività ricavandone un bel gruzzoletto sufficiente ad acquistare senza eccessivo sforzo otto biglietti di sola andata per l'Argentina. E quando sbarcarono a Buenos Aires in una torrida giornata estiva, Rosa Margherita fu costretta a tenersi addosso il pellicciotto di volpe dentro la cui fodera aveva cucito tutti i risparmi della sua famiglia.

Seduti sul divano:  la sorella più piccola, Maria Elena, mamma Regina Maria e papà Mario. Dietro, da Sinistra: i fratelli Alberto Horacio, Jorge Mario, Oscar Adrian e la sorella Marta Regina

“Sicuramente si iscrisse all'Azione Cattolica”, ricorda Rosa Appendino. Come si legge in un inedito di Jorge Mario Bergoglio in onore del sacerdote salesiano (amico della sua famiglia) Enrique Pozzoli, dal quale ha ricevuto il battesimo il 25 dicembre del 1936, pubblicato da L’Osservatore Romano (23 dicembre 2013), nonna Rosa era anzi molto impegnata nella nascente Azione Cattolica: teneva conferenze dappertutto e “sembra – rivela nel testo il futuro Papa – che mia nonna dicesse cose che non piacevano alla politica di allora”. Si era infatti nei primi anni del Fascismo, e a farne le spese dell’azione delle camicie nere fu la stessa nonna Rosa. “Una volta – racconta Bergoglio nel suo scritto – le chiusero la sala dove doveva parlare, e allora lei salì su un tavolo e face un comizio per strada”. 

Con mamma Regina Maria fuori casa per lavoro, il piccolo Jorge passava molte ore del giorno con lei, assorbendone come dal seno materno la spiritualità. Fu lei quindi ad esercitare un grande influsso sulla sua vocazione. Nell'ultima intervista radiofonica concessa prima di diventare Papa alla radio della parrocchia Nuestra Señora de los Milagros di Caacupé, la baraccopoli N. 21 nel quartiere di Barracas a Buenos Aires, Bergoglio aveva detto: “E' stata lei a insegnarmi a pregare. Mi ha trasmesso la sua fede. Mi raccontava le vite dei santi. Quando avevo tredici mesi nacque mio fratello e mia madre non riusciva a occuparsi di entrambi. Così mia nonna, che viveva a pochi passi, veniva a prendermi al mattino e mi riportava a casa la sera”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE FRANCIS
Gelsomino Del Guercio
10 tra le frasi e i gesti più discussi di Papa Francesco
2
PRAYING
Gelsomino Del Guercio
3 preghiere di guarigione per spezzare malefici e malattie
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco su Tv2000: parliamo con i nostri defunti, loro son...
5
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni