Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconChiesa
line break icon

Un bambino di 11 anni scrive al Papa della sua vocazione.

© MASSIMILIANO MIGLIORATO/CPP

Papaboys 3.0 - pubblicato il 05/07/14

E Francesco risponde...

Paolo, un bambino di 11 anni di Udine, circa due mesi fa ha scritto una lettera a Papa Francesco per raccontargli la sua vocazione. Questa mattina, 3 luglio, la sorpresa: a casa nella posta c’è una busta con il timbro del Vaticano indirizzata a lui, con all’interno una lettera scritta da monsignor Peter Welles a nome di Papa Francesco.

Paolo, emozionatissimo, ha subito chiamato nonna Anna e i suoi due amici parroci, don Ernesto Zanni della parrocchia del Cristo e don Pierpaolo di Cussignacco, dove abitualmente svolge l’attività di chierichetto e di aiutante nelle piccole cose. Per lui ricevere quella lettera è stata un’inaspettata emozione. Tutti in famiglia sapevano che Paolo aveva scritto al Papa, pur non conoscendo nei dettagli il contenuto del suo scritto, ma nessuno si aspettava che arrivasse la risposta. Nella sua lettera il giovane aveva confidato al Santo Padre la propria vocazione e l’intenzione di intraprendere un giorno la carriera ecclesiastica, chiedendo proprio a Papa Francesco un ricordo nelle Sue preghiere.

La lettera di monsignor Welles recita: “hai confidato a Papa Francesco il servizio di ministrante svolto con entusiasmo in parrocchia e il desiderio di comprendere la tua vocazione, chiedendogli il sostegno della Sua preghiera. Sua Santità ti ringrazia per i sentimenti di affetto che hanno ispirato il filiale gesto e, mentre assicura il Suo ricordo nella preghiera affinché l’impegno di servire all’altare faccia maturare una genuina ed affettuosa amicizia con il Signore Gesù e ti aiuti a capire il Suo progetto d’amore su di te, di cuore invia a te e ai familiari la Benedizione Apostolica, volentieri estendendola alle persone care”.

La lettera che è arrivata dal Vaticano a Paolo!

image

Qui l’originale

Tags:
papa francescovocazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni