Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 14 Maggio |
San Mattia
home iconChiesa
line break icon

Chi è la Veronica che asciugò il volto di Gesù?

© Public Domain

A Sua Immagine - pubblicato il 18/04/14

Non è poi così importante conoscere il suo nome e la sua storia

Gentile padre Antonio, sono sempre stata affascinata dalla figura della Veronica. Ma è esistita davvero? Ci sono prove?

Maria Francesca

Notizie precise sulla figura della “Veronica”, ricordata nella VI stazione della Via Crucis, pare che non ce ne siano. E’ certo che la tradizione, la pietà popolare, l’esortazione della pratica della Via Crucis non hanno mai messo in discussione la contemplazione della VI stazione. Questa è certamente una prova che almeno non esistono documentazioni contrarie. Certamente “la Veronica”; incontrata da Gesù nel suo cammino verso il Calvario, è una figura che affascina e fa riflettere. Riporto le riflessioni che don Primo Mazzolari fa commentando la VI stazione: “Gli evangelisti non ricordano né il nome né il gesto. Che gli evangelisti siano rimasti confusi nel confronto del generoso coraggio della Veronica? Talvolta costa meno confessare d’aver sbagliato che raccontare un esempio di virtù che metta in rilievo la nostra bassezza. Chi è la Veronica? Non ne so nulla, né voglio saperne di più di quello che vedo guardando il quadro della VI stazione. Le più belle vite sono a volte raccolte in un gesto o consumate in un attimo. Il prima e il dopo quasi non importano. Neanche il nome, benché quello della Veronica sia così intessuto di pietà da parre la pietà stessa o la sua più naturale immagine. A Veronica, donna senza nome e senza storia, posso dare il mio nome e la mia storia, confondendomi con lei e vedendo nel suo volto, come sul lino che tiene spiegato tra le mani, il volto di Gesù”.

——–
Invia il tuo interrogativo, scrivendo una email a padreantonio@asuaimmaginesettimanale.it oppure spedendo una lettera all’indirizzo A Sua Immagine, Borgo Sant’Angelo 23, 00193 Roma. La risposta arriverà dal silenzio e dalla spiritualità del Monastero di San Benedetto di Subiaco. Padre Antonio offrirà una chiave per trovare un senso alle questioni poste, accompagnando il cammino di credenti e non credenti.

Tags:
don primo mazzolaripassione di cristovia crucis
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni