Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Sai cosa sono i sacramenti?

HOLMDEL,NJ- The Eucharist in Monstrance in a early morning procession to the main altar at the 1st Annual Eucharistic Congress in the Diocese of Trenton.
Condividi

I sacramenti racchiudono in sé tutte le grazie di cui abbiamo bisogno nella vita affinché l'immagine di Cristo si formi in noi

Gesù Cristo ha redento il mondo con la sua Morte e Resurrezione, e ha istituito la Santa Chiesa, il Suo Corpo Mistico, per portare la salvezza da Lui conquistata a tutti gli uomini di ogni tempo e luogo, fino a quando tornerà per chiudere la Storia, nella Parusia, e giudicare l'umanità. Egli ha dato ai suoi apostoli, oggi i nostri vescovi, la missione di portare la salvezza a tutta l'umanità, attraverso la predicazione del Vangelo e la celebrazione dei sacramenti.

Per questo il Concilio Vaticano II ha definito la Chiesa “sacramento universale della salvezza” (LG 48). Essa è il braccio teso di Cristo nella Storia degli uomini. Quando la Chiesa ci raggiunge, è Cristo che ci raggiunge; quando la Chiesa ci battezza, è Cristo stesso a farlo; quando la Chiesa ci perdona mediante la confessione, è Cristo stesso che ci perdona… Ciò vuol dire che la Chiesa è la portatrice e l'amministratrice della salvezza, attraverso i sette sacramenti che ella amministra in nome di Gesù.

I sacramenti sono i canali mediante i quali fluisce la salvezza di tutti gli uomini, che Cristo ha conquistato con la sua Morte e Resurrezione. Essi si rapportano intimamente con Cristo, con la Chiesa e con tutta la liturgia. C'è in tutti loro un denominatore comune, che è il concetto di segno (seméion in greco) efficiente o segno che realizza o che segnala. La santissima umanità di Cristo è il grande segno efficiente, che trasmette la grazia; anche la Chiesa, come Corpo di Cristo prolungato nella storia degli uomini (cfr. Cl 1, 24), e la liturgia, con i suoi riti sacri, portano avanti questa funzione. Cristo tocca il cristiano mediante i sacramenti non solo in modo psicologico o affettivo, ma in modo concreto.

I sacramenti sono quei segni che comunicano la grazia divina. Per questo il cristiano non può restare senza i sacramenti. Il cristianesimo non è solo una filosofia religiosa, ma una comunione di vita con Dio stesso nel modo che Egli ha stabilito, soprattutto mediante i sacramenti. Ogni sacramento è un segno, che non si limita a segnalare, ma realizza ciò che segnala; così, l'acqua del Battesimo indica la purificazione del bambino e la realizza. I sacramenti danno continuità alla santissima umanità di Cristo, che segnalava e realizzava la salvezza degli uomini. Per questo la Chiesa (Corpo di Cristo prolungato) con i sette sacramenti forma “il Grande Sacramento – l'ordine sacramentale attraverso il quale la vita eterna del Padre fluisce fino a ogni individuo in particolare” (E. Bettencourt).

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni