Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 04 Marzo |
San Casimiro
home iconStile di vita
line break icon

Carlo Urbani, un medico senza frontiere

© Public Domain

Àncora Editrice - pubblicato il 26/03/14

Il primo ad aver individuato sul campo il virus della SARS

«Per tutti i martiri,
perché il loro sacrificio estremo
di aver dato la propria vita
non sia stato inutile,
ma per la loro morte
qualcosa sia cambiato».

Carlo Urbani
(preghiera per la Messa, 1976)

Il 29 marzo 2003 moriva all’ospedale di Bangkok Carlo Urbani, il medico italiano che per primo aveva individuato sul campo il virus della SARS. Come in un lungo flashback, la sua storia non può che essere raccontata a ritroso, partendo proprio da quel 29 marzo quando le agenzie di stampa di tutto il mondo batterono la notizia della sua morte. In Italia, infatti, solo la notizia della sua scomparsa svelò la sua vita.

E così scoprimmo che Carlo Urbani era un infettivologo tra i più esperti al mondo: era lui che aveva “scoperto” la SARS e che, per una sorta di tragico contrappasso, era stato ucciso proprio dal misterioso virus della “polmonite killer”, contratto dopo aver accettato di visitare un paziente che presentava i sintomi di “una strana influenza” all’ospedale di Hanoi, in Vietnam, dove, come inviato dell’Oms, da anni si era trasferito con la famiglia.

Il ruolo di Carlo Urbani era quello di coordinatore per la regione del Pacifico occidentale nel controllo delle malattie parassitarie: nulla a che vedere dunque con la patologia, la “strana influenza”, che aveva colpito il paziente ricoverato. Ma quando un caso preoccupante arrivava ad Hanoi, lo staff dell’Oms solitamente diceva “chiamiamo Carlo”, perché riconosciuto esperto anche di diagnostica clinica. E anche perché non si tirava mai indietro davanti alla malattia e alla sofferenza di qualunque essere umano. E così fece anche il 28 febbraio 2003, recandosi all’ospedale per visitare mister Johnny Chen, americano proveniente da Honk Hong ricoverato per i sintomi che solo in seguito il mondo intero conoscerà come SARS, sindrome acuta respiratoria severa. Urbani comprende immediatamente la gravità della situazione, e la descrive così all’Oms: «Ho un ospedale pieno di infermiere che piangono. La gente corre e urla ed è totalmente terrorizzata. Non sappiamo che cosa sia ma non è influenza…». Senza perdere tempo lancia l’allarme.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
medici senza frontieretestimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
7
Lucandrea Massaro
Benedetto XVI conferma la fedeltà a Francesco «Non ci sono due Pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni