Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Suora pacifista di 84 anni condannata a 3 anni di carcere

© AP
Condividi

La religiosa era stata accusata di sabotaggio dopo irruzione insieme a 2 attivisti in un impianto nucleare in Tennessee (USA)

Megan Rice, 84 anni, suora e attivista contro il nucleare, è stata condannata a 3 anni di carcere da un tribunale statunitense. Una condanna che farà discutere così come avvenne per il suo arresto.

La suora è stata punita per un blitz compiuto nel 2012 insieme ad altri due pacifisti cattolici – Michael Walli e Greg Boertje-Obed – durante una protesta contro uno stabilimento nucleare. Da corriere.it del 20 febbraio emerge che la religiosa aveva cercato di sabotare un impianto nucleare a Oak Ridge, in Tennessee. Gli altri due attivisti dovranno scontare in prigione 5 anni. La loro incursione rappresentò uno scacco per la sicurezza dell’impianto.

Alla vigilia della sentenza, scrive avvenire.it il 20 febbraio, la religiosa aveva dichiarato a un giornale del Tennessee, rivolgendosi ai giudici: "Non abbiate clemenza, rimanere in carcere per il resto della mia vita sarebbe per me l'onore più grande. Spendiamo più per le armi nucleari che per istruzione, salute, trasporti, protezione civile e molti altri settori".

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni