Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 30 Novembre |
Sant'Andrea
home iconNews
line break icon

Il santuario di Aparecida meta di 11 milioni di pellegrini

© Public Domain

Terre D'America - pubblicato il 29/01/14

La Chiesa brasiliana guarda ai futuri mondiali di calcio come occasione di far conoscere questo importante santuario mariano al mondo

Dopo il record di pellegrini del 2013 – 11.856.705, 742 mila in più rispetto al 2012, quando raggiunsero la considerevole cifra di 11 milioni e 100 mila presenze – il Santuario nazionale di Aparecida, nello stato di San Paolo e ad un centinaio di chilometri da Rio de Janeiro si pone ulteriori traguardi per il 2014. Il rettore Domingos Sávio non ha nessuna intenzione di riposare sugli allori della Giornata mondiale della gioventù e la visita di Papa Francesco che ha spinto nella basilica frotte di giovani. “La nostra responsabilità aumenta – scrive nel sito web del Santuario – perché la maggioranza di chi viene qui lo fa con molti sacrifici, come i pellegrini che camminano a piedi, e devono essere ben accolti”.

La maggior parte dei quasi cinque milioni di visitanti del primo semestre del 2013 e gli oltre sette del secondo, con particolare concentrazione in occasione della visita papale dello scorso ottobre, sono brasiliani, osserva il redentorista. Ma il numero di stranieri è in aumento ed è proprio a loro che pensa Domingos Sávio, che proprio a febbraio celebra il primo anniversario da rettore.

Dopo le giornate mondiali della gioventù con Papa Francesco l’attivo redentorista prevede che la Coppa del mondo e le Olimpiadi del 2016 faranno compiere un altro balzo in avanti ai numeri dei vistanti: “Aparecida sta diventando un centro internazionale di pellegrinaggio. Certo, la difficoltà principale resta la distanza, siamo in America Latina e non in Europa, ma le cose stanno cambiando. Chi è venuto in Brasile per la Giornata mondiale della gioventù, a Rio de Janeiro, ha approfittato per venire anche ad Aparecida. I mondiali non sono un evento religioso ma pensiamo che molti, essendo cattolici, non perderanno l’opportunità di conoscere il Santuario Nazionale”.

La Madonna di Guadalupe, la patrona del continente latinoamericano, con i suoi 20 milioni di pellegrini annui, è all’orizzonte.

Qui l'articolo originale

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Philip Kosloski
A cosa somiglia davvero il Paradiso secondo s...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni