Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconChiesa
line break icon

Come rafforzare la fede se quanto faccio non mi basta?

Amici Domenicani - pubblicato il 24/12/13

Il nostro pane soprasostanziale è Gesù Cristo.
Gesù è “il pane di Dio… che discende dal cielo e dà la vita al mondo” (Gv 6,33).
Come il tuo corpo non può fare a meno del pane preparato dagli uomini, così la tua anima non può fare a meno del pane di Dio!
Il santo Curato d’Ars, nel cui giorno mi hai scritto la tua mail, diceva che quando Dio ha voluto nutrire i nostri corpi ha messo a loro disposizione tutti i beni di questo mondo.
Quando ha voluto nutrire le nostre anime non ha trovato nessun cibo che le bastasse e allora ha donato se stesso.
Nella medesima linea si era espresso Sant’Agostino nelle sue Confessioni: “Tu Dio, ci hai fatto per te e il nostro cuore è inquieto fino a quando non riposa in te, Signore” (Confessioni I,1,1).
4. Penso che avrai capito il consiglio che ti sto indicando: l’Eucaristia quotidiana.
Si tratterà anzitutto di verificare l’orario delle Messe e vedere a quale Messa potrai partecipare. 
Ma già questa semplice osservazione sarà un fatto di grandissima importanza: perché così facendo comincerai a far girare la tua giornata attorno a Dio, attorno a Gesù. L’orario stesso dei tuoi impegni subirà qualche cambiamento per permetterti di incontrare Gesù, di nutrirti della sua Parola, di offrire te stessa insieme in Lui nella celebrazione del Santo Sacrifico della Messa, di fare la Santa Comunione.
Sentirai che l’incontro con il Signore sarà l’incontro più importante, più prezioso e più efficace di tutta la giornata.
Tutti gli altri incontri ne risentiranno. Da ques’incontro riceveranno luceprotezione e benedizione.
5. Forse inizialmente non ti accorgerai che tutti gli altri incontri riceveranno da questo incontro luceprotezione e benedizione.
Ma più avanti il Signore te lo farà capire: l’incontro con Lui è come ricevere la sua luce quotidiana, perché non potrai fare a meno della sua Parola.
Sarà tua protezione perché ti riparerà da tanti pericoli dell’anima e del corpo. 
Sarà tua benedizione perché renderà più feconda ogni tua opera buona e ogni tuo altro incontro.
6. Insieme con l’Eucaristia quotidiana, ti consiglio il Santo Rosario quotidiano.
Durante questa recita farai memoria di quello che il Signore ti ha detto a Messa attraverso le letture e attraverso le ispirazioni.
Se recitato così, il Rosario diventa un vero alimento per la tua vita quotidiana, diventa luce per i tuoi passi, per i tuoi pensieri e per i tuoi sentimenti.
Se ti sorprenderai a non ricordare quanto il Signore ti ha detto attraverso le letture della Messa, il giorno dopo vi metterai più impegno nell’ascolto, persuasa che le sue parole sono in assoluto le parole più importanti e decisive della giornata, perché sono parole che comunicano vita eterna e danno luce a tutto il resto.
7. Per ora faccio basta così per non mettere troppa carne al fuoco.

Ma, come puoi vedere, la tua vita cristiana può essere solidificata solo da Cristo, da quello che gli permetti di fare nella tua vita.
I nostri sforzi consistono solo nel tenergli aperte le porte. E non è cosa da poco.
Ti ringrazio molto per la preghiera che mi hai promesso.
Ti assicuro il mio ricordo al Signore e ti benedico.

Padre Angelo

Fonte Amici Domenicani

  • 1
  • 2
Tags:
federeligione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni