Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 27 Novembre |
Beata Vergine della Medaglia Miracolosa
home iconChiesa
line break icon

Vaticano e Università di Oxford pubblicano on-line antichi manoscritti

AP Photo/Gregorio Borgia

Associated Press - pubblicato il 04/12/13

Un milione e mezzo di pagine della collezione ora disponibili al pubblico su Internet

L'accesso alla Bibbia di Gutenberg e ad altri manoscritti antichi è diventato più semplice. Questo martedì la Biblioteca Vaticana e la Biblioteca Bodleian dell'Università di Oxford hanno cominciato a inserire le prime del milione e mezzo di pagine dei loro preziosi manoscritti online, mettendo per la prima volta le loro collezioni a disposizione del pubblico.

Nel 2012 le due biblioteche hanno annunciato un progetto quadriennale per digitalizzare alcune delle opere più importanti delle loro collezioni di manoscritti ebraici e greci e di libri stampati antichi. Il progetto, di 3,3 milioni di dollari, è finanziato dalla Fondazione Polonsky, che punta a democratizzare l'accesso all'informazione.

“Vogliamo che chiunque possa vedere questi manoscritti, queste grandi opere dell'umanità”, ha affermato monsignor Cesare Pasini, prefetto della Biblioteca Vaticana, all'Associated Press in un'intervista rilasciata all'interno della biblioteca affrescata. “E vogliamo conservarli”.

Tra le prime opere che appariranno sul sito, all'indirizzo http:/bav.bodleian.ox.ac.uk, ci sono le Bibbie di Gutenberg in due volumi di ognuna delle biblioteche, una Bibbia greca illustrata dell'XI secolo e una splendida Bibbia tedesca del XV secolo, colorata a mano e illustrata con xilografie.

La Biblioteca Vaticana è stata fondata nel 1451 ed è una delle più importanti biblioteche di ricerca al mondo. Ha 180.000 manoscritti, 1,6 milioni di libri e 150.000 stampe, disegni e incisioni. La Bodleian è la più grande biblioteca universitaria della Gran Bretagna, con oltre 11 milioni di opere stampate.

Monsignor Pasini ha affermato che il Vaticano sta portando avanti progetti di digitalizzazione simili anche con biblioteche in Azerbaigian e Cina, tra gli altri Paesi.

Il sito della Biblioteca Vaticana è www.vaticanlibrary.va, quello della Bodleian è www.bodleian.ox.ac.uk.

[Pubblicato da Associated Press. Traduzione a cura di Aleteia]

Tags:
biblioteca vaticanamanoscritti antichi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
ILARIA ORLANDO,
Silvia Lucchetti
Iaia: il dono di essere nata e morta lo stess...
Matrimonio cristiano
Karolina Kόzka ha preferito la morte alla vio...
NATALE, IENE, COVID
Annalisa Teggi
Natale, il suo canto di gratitudine commuove ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni