Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 20 Giugno |
Beata Vergine Maria Consolatrice
home iconArte e Viaggi
line break icon

L’assassino di mio fratello

© DR

Lucandrea Massaro - Aleteia Team - pubblicato il 03/12/13

Un ritratto delle passioni più oscure di un fratello maggiore che dovrà imparare ad amare e farsi amare

Il libro di Gerardo Ferrara, si svolge in Galilea, all'inizio dell’era cristiana, lo spunto con il quale l'autore vuole raccontare questa storia è la famosa parabola evangelica del “figliol prodigo”. Nel libro “L'assassino di mio fratello” (Giovane Holden Edizioni, 16 euro) tuttavia al centro dell'azione c'è la storia, mai narrata, solo intuita, del fratello maggiore. E' la storia della ordinaria esistenza di Shimon, sconvolta dall’annuncio del suo fratello minore e amatissimo, David, di voler andare via di casa. Da quel momento, egli dovrà lottare costantemente contro sentimenti nuovi e sconosciuti: lussuria, invidia, gelosia, ira, violenza. Dovrà accettare di essere imperfetto, di poter sbagliare e nonostante ciò di poter amare ed essere amato. Il romanzo, pur traendo ispirazione dalla celebre parabola e da una precisa ambientazione storica e culturale (continui richiami biblici, tenuti volutamente “nascosti”, e scelta dei nomi ebraici dei personaggi, il cui significato rispecchia le caratteristiche di chi li porta), ha, in realtà, l’obiettivo di plasmare e raccontare in prima persona un personaggio complesso, attuale e quanto mai umano in cui tutti i lettori possano riconoscersi.

Il romanzo parla di un viaggio sia fisico che interiore, un libro che aiuta il lettore a guardarsi dentro, a porsi delle domande. “Ognuno di noi è costretto – spiega l'autore – , prima o poi, a uscire un po’ da se stesso per guardarsi meglio, capire che cosa c’è che non va. Per me, ad esempio, è stato così: la tendenza a voler evadere, a viaggiare per cercare qualcosa fuori, lontano, si è trasformata, quando ho accettato di guardare dentro me stesso, in un viaggio nella mia anima, nella mia storia, dal quale penso di essere tornato arricchito ancor più di quando sono andato dall’altra parte del mondo” (bitculturali.it, 30 novembre).

Gerardo Ferrara, lucano, classe 1978, laureato in Scienze Politiche, a lungo fuori dall'Italia per studio e lavoro, è a Buenos Aires, racconta, che nel 2003 scrive la prima pagina di questo suo primo romanzo. Dal 2006 vive e lavora a Roma, prima alla RAI e poi alla Pontificia Università Gregoriana. Collabora con la rivista quadrimestrale Imperi, per la quale scrive di Medio Oriente e Chiesa cattolica, e, dal 2011, continua l’attività di ricercatore e scrittore (ha in preparazione altri tre romanzi).

Tags:
libro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni