Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 21 Giugno |
San Luigi Gonzaga
home iconNews
line break icon

Aids: un vaccino per la cura dei bambini

@DR

Chiara Santomiero - Aleteia Team - pubblicato il 29/11/13

Su quale campione di bambini è stato testato il vaccino?

Palma: Nell'ambito della comunità scientifica c'è sempre stata una remora su quale sia la corte ideale per la somministrazione del vaccino. Nel nostro gruppo c'è la convinzione che sia più adatta la terapia precoce. Studi portati avanti dalla dottoressa Cancrini, dal professor Rossi e anche da me, evidenziano che il bambino che riceve un trattamento precoce – nei primi mesi di vita o non appena si sia a conoscenza dell'infezione da Hiv – ha un vantaggio, un miglior sviluppo del sistema immunitario, quindi migliore capacità di rispondere a un eventuale vaccino, rispetto a chi inizia la terapia più tardivamente. Uno studio che abbiamo pubblicato sulla rivista scientifica Pnas dimostra proprio che bambini che sono stati trattati nei loro primi giorni di vita hanno una capacità del loro sistema B, dei loro linfociti, di produrre risposte protettive che non è presente nei bambini che sono stati trattati tardivamente. Con questo razionale siamo andati a selezionare la nostra corte di pazienti nell'ambito dei circa 120 pazienti con infezione verticale da Hiv che stiamo seguendo all'Ospedale Bambino Gesù.

Il vaccino sperimentato avrà effetto anche sulle terapie attuali?

Palma: Lo speriamo molto. La terapia attuale per l'Hiv prevede che i pazienti vengano trattati con farmaci antiretrovirali dalla nascita e per ogni giorno della loro vita. Per tutta la vita. Nella migliore delle ipotesi la terapia prevede la combinazione di più farmaci che vengono assunti più volte al giorno. Questa condizione diventa particolarmente difficile quando i pazienti entrano nell'adolescenza, un 'età di insofferenza che porta a trascurare l'assunzione regolare dei farmaci. Tutto ciò comporta un aumentato rischio di progressione della malattia che va dall'insorgenza di nuovi ceppi virali che sono resistenti alla terapia, a una riduzione delle possibilità terapeutiche future. Il nostro obiettivo è permettere un alleggerimento dei regimi terapeutici attuali in questi bambini associando un vaccino terapeutico. L'obiettivo massimo futuro è consentire periodi di sospensione della terapia che sia però sicura e non permetta al virus di replicare e di distruggere ulteriormente il sistema immunitario e di mettere il paziente ad ulteriore rischio.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
infezione da hivospedale bambino gesu
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
7
DON DAVIDE BAZZATO
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: ho desiderato un figlio, ma ho scelto la cast...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni