Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 18 Ottobre |
San Luca
Aleteia logo
home iconNews
line break icon

Diffidenza, santa ingenuità, meno santa avidità

@DR

Rossoporpora - pubblicato il 11/11/13

Questa diffidenza nativa verso il denaro faceva sì che pochi religiosi conoscessero l’abc dell’economia e il ruolo di economo – sentito come una sorta di punizione – fosse affidato in non pochi casi a chi era bravo nel calcolo mentale (ma non nel resto della matematica). Nei anni Ottanta e Novanta, essendosi accresciuta a dismisura la burocrazia amministrativa accompagnata dal sorgere di problematiche nuove e delicate, si è pensato giustamente a incontri e corsi di formazione per economi religiosi. Con il che la situazione è in qualche caso migliorata. Contemporaneamente però, ordini e congregazioni (soprattutto quelli ‘storici’) hanno visto decrescere in misura drammatica le vocazioni. Ed è a quel punto che in campo amministrativo sono subentrati dei laici, in gran parte nei primi anni volontari e spesso anche loro non ferratissimi in materia. Il fatto è che ordini e congregazioni, possedendo grandi proprietà immobiliari, sono stati e sono oggetto delle attenzioni di una miriade di aspiranti consulenti, spesso preoccupati più di spolpare il nuovo cliente che di assisterlo per il suo bene e per la gloria di Dio. A quest’ultimo tipo di consulenti è stato ed è non di rado facile ammaliare con promesse mirabolanti ma suggestive (normalmente umanitarie, del tipo “Così potrete aiutare meglio le missioni”, ecc…) religiosi e religiose per natura tanto diffidenti verso il denaro quanto sprovveduti nel valutare le proposte. Santa ingenuità.

In qualche caso i religiosi stessi si sono fatti ‘furbetti’, favoriti anche da una mancanza di trasparenza nella contabilità, un’opacità amministrativa complice naturale di giochi e giochini in materia di patrimoni. ‘Furbetti’ e anche più, perché l’appetito vien mangiando e l’avidità è una padrona che continua a chiedere,  considerato ad esempio quello che è accaduto negli esempi citati dei concezionisti e (a quanto risulta dalle indagini della Guardia di Finanza) dei camilliani.

Come si diceva, notizie del genere oscurano nell’opinione pubblica il grande e positivo servizio sociale che tanti religiosi e religiose rendono alla società in cui vivono. C’è solo da sperare che non lo oscurino in modo da renderlo sempre più difficile (un paradosso in momenti di crisi economica e sociale come i nostri) per mancanza di mezzi, derivata dal decrescere della fiducia di tanti cittadini, cattolici o non cattolici, nella capacità e nell’onestà amministrativa di ordini e congregazioni.

[FONTE: http://www.rossoporpora.org/rubriche/vaticano/303-diffidenza-santa-ingenuita-meno-santa-avidita.html]

  • 1
  • 2
Tags:
camillianiordini religiosi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
2
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
3
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Cosa intendeva Carlo Acutis quando parlava di “autostrada per il ...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
6
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Gli ultimi istanti di vita di Carlo Acutis: “Chiuse gli occhi sor...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni