Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
home iconNews
line break icon

Petra, la città rosa

Gabriele Nissim

Aleteia - pubblicato il 01/11/13

Speciale

Petra, la città rosa

Petra, la città rosa I colori caldi della terra, le forme sinuose dei canyon, la naturale e inaspettata bellezza della città scavata nella roccia, fanno di Petra un luogo quasi incantato, sospeso nel passato.
Ci si arriva soltanto a piedi, o a cavallo, passando attraverso una stretta e lunga gola tra le rocce, chiamata Sik (o Siq). Ma ecco che dopo circa un chilometro nello stretto canyon si giunge in uno dei più straordinari siti archeologici del mondo: Petra, l'antica capitale del Regno dei Nabatei iscritta nel Patrimonio dell'umanità dell'Unesco fin dal 1985.
© Gabriele Nissim
© Gabriele Nissim
Al termine di questo lungo corridoio ci si trova l’imponente facciata del Khasneh al Faroun o il Tesoro del Faraone (il nome, di pura fantasia è stato inventato dai beduini), monumento dell'antica città di Pedra. Alta 43 metri e larga oltre 30, scavata nella roccia, era la tomba di un sovrano Nabateo. Per la sua posizione all'ingresso del sito archeologico è diventata il monumento più famoso di Petra, un esempio della genialità architettonica di questo popolo.
Petra, definita anche la città rosa, per le innumerevoli sfumature della roccia da cui prende vita, é sicuramente uno dei luoghi più affascinanti del mondo. La scoperta della sua esistenza é piuttosto recente, risale al 1812. Molte sono le leggende che aleggiano attorno a Petra, ma secondo gli archeologi sotto la cittá visibile ne esisterebbe un'altra, ormai nascosta dalla sabbia, ma altrettanto imponente.
Nella cittá sono presenti piú di 800 monumenti, 500 dei quali sono tombe. Un ampio spazio di Petra é occupato dal teatro, anch'esso scolpito nella roccia, che poteva ospitare fino a 8000 persone.
© Gabriele Nissim
© Gabriele Nissim
Verso l'VIII secolo fu abbandonata in seguito alla decadenza dei commerci e a catastrofi naturali e, benché le antiche cavità abbiano ospitato famiglie beduine fino ad anni recenti, fu in un certo senso dimenticata fino all'epoca moderna.
Petra è un sito archeologico della Giordania, posto a circa 250 km a sud della capitale Amman, situata a mezza strada tra il Golfo di Aqaba e il Mar Morto, sorge a un'altezza tra 800 e 1396 metri s.l.m., (l'area urbana si situa intorno ai 900 m) nella regione montagnosa di Edom a est del Wadi Araba.
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni