Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Francesco Saverio
home iconNews
line break icon

Gay cattolici scrivono al Papa: "Grazie, vi benedico"

© DR

Lucandrea Massaro - Aleteia Team - pubblicato il 08/10/13

La comunità di cristiani omosessuali Kairos a Firenze ricevono un saluto affettuoso dal Papa

Lo stile Bergoglio riguarda l’attenzione del Papa a trecentosessanta gradi, verso chiunque richieda la sua attenzione umana prima ancora che pastorale. Uno stile che si è concretizzato tramite telefonate e lettere e che aiuta Francesco nel suo districarsi attraverso un mondo, quello della Curia, che lui stesso non ha esitato a stigmatizzare più volte. Il quotidiano La Repubblica, molto attento a questo Papa, nella sua edizione fiorentina, ha pubblicato un articolo che renderebbe ragione della "apertura" del Pontefice verso gli omosessuali che cercano di trovare un posto nella Chiesa Cattolica. 

Una lettera, quella in risposta ad una missiva della comunità
Kairos di Firenze: "nessuno aveva mai dato neanche un cenno di risposta" spiega Innocenza Pontillo uno dei responsabili. Poi – riferisce il quotidiano – ci sarebbe stata una seconda lettera stavolta della Segreteria di Stato vaticana (il contenuto di entrambe le lettere è privato, e solo da poco si è deciso di rendere noto lo scambio, ndr), in cui si legge, spiega Pontillo, che Papa Francesco "ha apprezzato molto quello che gli avevamo scritto, definendolo un gesto di ‘spontanea confidenza’", nonché "il modo in cui lo avevamo scritto". 

Ma – ed è quello che ha sorpreso Pontillo – oltre a questo: "Il Papa ci assicurava anche il suo saluto benedicente". "Nessuno di noi si era spinto a immaginare una cosa del genere" dice il rappresentante di Kairos, che ricorda l’attrito con l’arcivescovo di Firenze, Giuseppe Betori, il quale si è "sempre rifiutato anche solo di riceverci, sostenendo che altrimenti saremmo stati legittimati in quanto omosessuali".

Tags:
ideologia genderomosessualitàpapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni