Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 29 Novembre |
San Francesco Antonio Fasani
home iconChiesa
line break icon

Mons. Georg Gänswein, il “ponte tra i due papi”

@DR

Aleteia - pubblicato il 03/10/13

Dopo la rinuncia di Benedetto XVI, il ruolo inedito e delicato: lavora con il papa regnante e abita con il papa emerito

Quando a metà degli anni Novanta, Georg Gänswein arrivò a Roma per lavorare nella Curia romana non poteva immaginare quale sfida gli riservasse il futuro: oggi, come arcivescovo prefetto della Casa pontificia, mons. Georg lavora con papa Francesco e abita con papa Benedetto.

“Sono quasi ogni giorno con tutti e due, di fanno ne sono un po' il ponte”, ha detto mons. Gänswein, dal 2003 al fianco di Joseph Ratzinger come segretario particolare e che ora vive nell'ex monastero Mater Ecclesiae , in una intervista raccolta dalla giornalista Angela Ambrogetti e pubblicata sul nuovo numero in edicola della rivista “Credere”.

Nell'intervista mons. Gänswein ha confermato lo straordinario affetto che circonda Benedetto XVI ben riflesso nelle tante lettere provenienti da tutto il mondo: “Molte sono lettere di ringraziamento, spesso accompagnate con foto, quadri e altri piccoli doni. All'inizio alcuni scrivevano davvero traumatizzati dalla notizia della rinuncia. Adesso arrivano molti ringraziamenti o magari racconti di come hanno vissuto questo 'trauma' e di come lo abbiano superato e ringraziano il papa merito, gli dimostrano il loro affetto”.

Alla domanda se prevede un nuovo esercizio del ministero petrino, l'arcivescovo prefetto della Casa pontificia ha risposto: “Non credo che l'esercizio del ministero petrino sia cambiato perché in Vaticano vive il papa emerito, ma è evidente che con la rinuncia di Benedetto si sia creata una 'certa' novità circa il ministero petrino. Se non è più possibile per un papa svolgere il suo servizio, la sua missione, c'è la possibilità, che del resto esiste da sempre, di rinunciare. Si tratta di un'esperienza nuova per tutti. E' una sfida sia spirituale che teologica e storica”.

Tags:
papa benedetto xvipapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
FIRST CENTURY HOUSE AT THE SISTERS OF NAZARETH SITE
John Burger
Archeologo britannico pensa di aver trovato l...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Pape François audience
Gelsomino Del Guercio
"Benedizione Urbi et Orbi del Papa". Attenti,...
Amy Brooks
5 ragioni per cui indosso la Medaglia Miracol...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni