Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 30 Novembre |
Sant'Andrea
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

ll Centro Televisivo Vaticano compie 30 anni e guarda al futuro

Il Ctv guarda al futuro

@DR

Aleteia Team - pubblicato il 26/09/13

Il 4 ottobre a Vicenza, il direttore mons. Viganò ne parlerà nell’ambito di All Digital

La digitalizzazione del prezioso archivio, un nuovo sito internet e una innovativa piattaforma per la gestione dei contenuti. Sono alcune delle iniziative per i 30 anni del Centro Televisivo Vaticano, istituito il 22 ottobre 1983 per volere di Giovanni Paolo II, che comprendono anche un libro sulla storia della “Tv del Papa”, con analisi di esperti sul messaggio dei Pontefici attraverso le immagini; un cofanetto con 5 DVD con le più importanti dirette televisive degli ultimi anni; e un convegno che si terrà a Roma il prossimo 18 ottobre.

L’annuncio è del direttore del CTV, mons. Dario Edoardo Viganò in vista della sua partecipazione alla tavola rotonda intitolata “La Tv del futuro. Nuovi scenari e nuove tecnologie: HD-3D-4K-IPTV”. L’appuntamento, alla presenza di rappresentanti del settore broadcast come Discovery, HD Forum Italia, LA7, Mediaset, Rai e SKY, è organizzato da Eutelsat e si terrà a Vicenza il prossimo 4 ottobre nell’ambito della manifestazione All Digital

Nel corso di una intervista rilasciata a SatCafé, il Digital Magazine di Eutelsat Italia, mons. Viganò si sofferma sul suo personale rapporto con Papa Francesco e sul futuro del CTV, i cui cameraman sono gli unici autorizzati a stare accanto al Papa in Vaticano e in tutti gli eventi pubblici.

“I Pontefici – afferma – non si sono mai ‘protetti’ rispetto all’innovazione tecnologica: il CTV trasmette in HD da diverso tempo e non è affatto spaventato dall’Ultra HD, già sperimentato durante la prima messa di Papa Francesco. Il suo Pontificato – prosegue – ha risvegliato un grande interesse da parte dei maggiori network nazionali e internazionali. E noi dobbiamo stare al passo con le tante richieste che ci arrivano anche sul fronte del Web”.

Tags:
nuovi mediavaticano
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni