Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 24 Ottobre |
San Luigi Guanella
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Sono molto scettico sui miracoli. Sto commettendo un peccato?

@DR

A Sua Immagine - pubblicato il 09/09/13

I miracoli sono segni della potenza di Dio per la salvezza dell'uomo, sono quindi finalizzati alla nostra conversione e alla crescita nella fede

Sono molto scettico sui miracoli, le apparizioni mariane, ecc. Non riesco proprio a crederci però credo in Gesù. Pensa che commetta peccato? Grazie.

Filippo

La Chiesa è stata ed è molto prudente nel riconoscere sia i miracoli sia le varie apparizioni. Questa prudenza non è, tuttavia, rifiuto del miracolo o incredulità nelle possibili e reali apparizioni, soprattutto mariane. Esistono i miracoli, ci sono state certamente reali apparizioni. Forse è bene avere idee più chiare sul significato di miracolo. Utilizzando i dati sia della Scrittura sia della tradizione, il miracolo viene definito “un prodigio religioso che esprime nell’ordine cosmico un intervento speciale e gratuito del Dio di potenza e di amore, il quale indirizza agli uomini un segno della venuta nel mondo della sua Parola di salvezza”.

E’ un prodigio, cioè è un fenomeno che sconvolge quello che è il corso normale delle cose così come sono state viste e si vedono nel trascorrere dei tempi. E’ un prodigio, cioè è un fenomeno che sconvolge quello che è il corso normale delle cose così come sono state viste e si vedono nel trascorrere dei tempi. E’ un prodigio religioso, ossia un segno della potenza di Dio per la salvezza dell’uomo. Perciò i miracoli sono finalizzati, hanno una funzione rivelatrice e una funzione di testimonianza. Come si deduce anche dall’insegnamento del Concilio Vaticano II, nella Dei Verbum, da una parte sono veicoli della rivelazione e dall’altra attestano la verità della testimonianza di Cristo. Per cui sono segni della potenza di Dio, sono manifestazioni della carità compassionevole di Cristo.

Tenendo presente questi principi fondamentali e riallacciandoci ai cari miracoli riportati nel Vangelo, è necessario ricordare che sono sempre finalizzati alla nostra conversione e alla crescita nella fede, che è soprattutto capacità di accoglienza di Cristo nella nostra vita. Accogliere Cristo e credere in Lui vuol dire, soprattutto, avere una forte disponibilità a saper essere attenti a tutte quelle sollecitazioni della grazia che ci aiutano a sperimentare concretamente il grande miracolo della presenza di Dio in noi e dell’amore infinito del Signore per ciascuno di noi

——–

Invia il tuo interrogativo, scrivendo una email a padreantonio@asuaimmaginesettimanale.it oppure spedendo una lettera all’indirizzo A Sua Immagine, Borgo Sant’Angelo 23, 00193 Roma. La risposta arriverà dal silenzio e dalla spiritualità del Monastero di San Benedetto di Subiaco. Padre Antonio offrirà una chiave per trovare un senso alle questioni poste, accompagnando il cammino di credenti e non credenti.

Tags:
miracolipeccatoreligione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
2
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
3
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni