Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
News

"Sulle orme del Signore": una esposizione a Rio de Janeiro accoglie i giovani

Korazym - pubblicato il 11/07/13

Organizzata dalla Fondazione Giovanni Paolo II per la Gioventù del Pontificio Consiglio per i Laici, presso il Museu Nacional de Belas Artes di Rio de Janeiro

“Sulle orme del Signore” è il titolo dell’esposizione organizzata in occasione della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro, dalla Fondazione Giovanni Paolo II per la Gioventù del Pontificio Consiglio per i Laici, presso il Museu Nacional de Belas Artes di Rio de Janeiro, dal 9 luglio al 12 ottobre.

“Sulle orme del Signore” presenta una selezione di opere, oggetti d’arte e manoscritti, raggruppati in quattro sezioni: “Cristo, via di salvezza”, “Vocazione e missione degli apostoli”; “Maria strada che conduce a Cristo”, “I santi: modelli da imitare”, ispirate al tema della Giornata di quest’anno: “Andate e fate discepoli tutti i popoli”.

“Cristo: via di salvezza” presenta opere sul volto di Cristo, la passione, la risurrezione, l’incredulità di Tommaso, la parabola dell’adultera e del Buon Samaritano. La mostra si apre con il celebre “Mandylion” di Edessa, venerato come l’immagine “acheropita” (non dipinta dalla mano dell’uomo” e veritiera di Cristo. Fra gli artisti il Beato Angelico, Melozzo da Forlì, con il suo “Salvator Mundi”, Andrea Mantegna, Leonardo da Vinci, Carreggio, Bernini, Guercino e Lorenzo Lotto, la cui opera “Il Cristo e l’adultera”, è stata restaurata a cura dei Musei Vaticani. Sarà esposta anche l’immagine cristologica della Sacra Sindone, con la celebre foto realizzata da Secondo Pia nel 1898.

Nella seconda sezione sono esposti lavori con tema legato alla chiamata degli apostoli, come il Dittico con Pietro e Paolo (III-IV secolo dell’era cristiana), prestato dai Musei Vaticani assieme a opere di altri artisti tra i quali Pomarancio e de Ribera.

“Maria strada che conduce a Cristo”, a questa sezione sono accostate opere della tradizione orientale o occidentale, icone bizantine con la famosa Madonna col Bambino detta “Madonna del davanzale” di Pinturicchio e opere di Michelangelo, Sassoferrato e Pinturicchio.

Infine la parte dedicata ai santi presenta diversi dipinti raffiguranti i santi più noti.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
gmg di rio de janeiro
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni