Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Conexão Rio: il Brasile, modello di una nuova economia

Condividi

Eva Gullo, presidente del Polo Lionello Bonfanti di Loppiano, ci parlerà dell'economia di comunione

Esiste un Brasile diverso, un Paese che da diversi anni ormai si è proposto come modello di una nuova economia, un nuovo punto di riferimento in questo tempo di crisi del capitalismo tradizionale. Questa terza puntata di Conexão Rio ci farà conoscere l’esperienza dei Focolarini nello sviluppo dell’economia di comunione, un modello alternativo in cui la fratellanza torna al centro dei rapporti umani e dello scambio delle merci. Ne parleremo insieme ad Eva Gullo, presidente del Polo Lionello Bonfanti di Loppiano, Valdarno, il polo italiano delle aziende che aderiscono all’economia di comunione. Gli altri ospiti saranno: Claudia Giampietro,  volontaria italiana a Rio de Janeiro; don Gianpaolo Grieco, parroco e membro della Consulta pastorale giovanile; Giorgia Gianfermi e Simona Piccirilli, prossime pellegrine a Rio; e Lucandrea Massaro, Social media Manager di Aleteia. Conduce in studio Silvonei Protz.
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.