Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 18 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconSpiritualità
line break icon

Le preghiere di liberazione collettive funzionano davvero contro il male ?

NOŻOWNIK

BortN66 | Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 22/03/21

Il caso degli omicidi di Houston, riportato da un padre gesuita, sembra dimostrare la loro incredibile efficacia contro le azioni mosse dal demonio

Sarà una casualità o c’è un nesso (che sfugge alla razionalità) tre le preghiere di liberazione collettive e la fine di un male che avvolge una comunità? Don Marcello Stanzione in “Come liberarsi dagli spiriti maligni” (edizioni Segno) tratta questo tema. 

Nel libro, Don Marcello spiega il funzionamento di una preghiera di liberazione anche per persone non presenti.  «Possiamo anche recitare la preghiera di liberazione per persone che non sono presenti perché diventa una intercessione. Non è una cosa drammatica da temere o da esaltarsi come se si stesse facendo una grande liberazione. Deve essere come l’ha messa Gesù: “Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, non ci indurre nella tentazione ma liberaci dal maligno“».

Family Rosary

Le parole con cui ci rivolgiamo a Gesù 

Un modo di fare questa preghiera di intercessione, prosegue Stanzione, è quella di immaginare che la Luce di Gesù riempia quella persona, mentre noi Lo preghiamo di ordinare al maligno di andarsene e lasciare in pace quella persona. Noi diciamo a Gesù: “Tu ordina al maligno di allontanarsi da lui e Tu riempilo della tua Luce”. Questa preghiera si può fare non solo per singoli individui ma per intere città.

Il racconto di Padre Linn

C’è un caso negli Stati Uniti che dimostra l’efficacia di queste preghiere e viene esaminato nel libro.  Racconta il gesuita padre Dennis Linn: “Nel 1980 Houston (Texas) aveva uno dei più alti livelli di omicidi di tutti gli stati Uniti, di circa mille omicidi l’anno. La maggior parte avveniva il venerdì notte. Un nostro amico anglicano che lavorava in una Parrocchia di quella città, radunò un venerdì notte i membri della sua Parrocchia. E li condusse in processione in tutto il quartiere. pregando per tutta la città. Lui li guidava in molte preghiere fra cui una di liberazione che diceva così: “Spirito di omicidio, nel nome di Gesù ti incateno e ti ordino di andartene”.

Si fermano gli omicidi durante il venerdì

Per le successive 24 ore, scrive Stanzione, non ci fu alcun omicidio in tutta Houston. Allora i parrocchiani provarono a ripetere la processione per una seconda volta. Altro venerdì notte, stesso risultato: nessun omicidio. Da allora, ogni venerdì notte, c’è stata la preghiera di liberazione della città di Houston. 

L’azione delle forze dell’ordine per arginare gli omicidi è stata fondamentale, ma l’altra forza, cioè quella della preghiera a volte riesce a fare miracoli che neppure osiamo immaginare. 

“Noi quindi abbiano la capacità di liberare noi stessi, gli altri e perfino intere città dal potere del maligno, pregando il Padre, nel nome di Gesù, di allontanare Satana dalla nostra vita “Signore, anche i demoni si sottomettono a noi nel Tuo Nome”.

Tags:
preghiera di liberazione

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni